Mondo Inter

Acquafresca: “Contribuito al Triplete Inter! Potevo fare di più”

Intervistato da gianlucadimarzio.com, Robert Acquafresca, attaccante attualmente in forza al Sion, ha parlato del suo passaggio sfumato all’Inter e di alcuni passi della sua carriera

CONTRIBUTO PER IL SUCCESSO – «Nel 2009 potevo finire nell’Inter di Mourinho. Mi chiamò Ausilio, la segretaria di Moratti mi consigliò perfino dove prendere la casa. Zona San Siro, c’erano Ibra e Cambiasso, vicino alla Pinetina. Dopo qualche giorno Branca mi disse che erano cambiate delle cose. Sfumò tutto e ci rimasi male. Ricordo che in Cagliari-Inter segnai il gol decisivo per poi esultare come un pazzo. Ero pieno di rabbia, va bene così dai. Avrei potuto fare di più, molto di più. Ma è andata così. Io, Bonucci, Ranocchia e altri rientrammo nell’operazione con il Genoa che portò in nerazzurro Milito e Thiago Motta. Si può dire che ho contribuito al Triplete».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh