Mondo Inter

Accadde oggi – L’Inter acquista Luis Figo dal Real Madrid

Era il 6 agosto del 2005 quando l’Inter piazzò, con l’allora presidente Massimo Moratti, un colpo da novanta. Luis Figo infatti arrivò in maglia nerazzurra dal Real Madrid per poi concludere la carriera a Milano. Una carriera costellato di successi e un giocatore chiave per la rinascita dell’Inter. 

COLPO GROSSO – Moratti, da sempre innamorato dei giocatori di classe, nell’estate del 2005 decise di prendere il talento del paso doble. Figo, una stella del calcio spagnolo con le parentesi prima al Barcellona e poi al Real Madrid (cinque anni), è stato uno dei colpi più belli della gestione morattiana. Il portoghese è sì arrivato a Milano alla fine della sua carriera vestendo la maglia nerazzurra a 33 anni, ma i colpi e le giocate hanno illuminato San Siro. Figo restò all’Inter per quattro anni chiudendo la sua carriera calcistica nel 2009 con Jose Mourinho in panchina. Nelle quattro stagioni giocate alla Scala del Calcio el paso doble collezionò 140 presenze condite da 11 reti e ben 29 assist conquistando quattro scudetti, una Coppa Italia e tre Supercoppe italiane. Iconica la punizione segnata nella Supercoppa italiana vinta contro la Roma in apertura della stagione 2006-2007. Un tiro a giro a spiazzare Doni che siglò il 4-3 finale in rimonta nei tempi supplementari. Nella storia dell’Inter (e non solo) però rimarrà l’ovazione di San Siro alla sua ultima partita. Tutto lo stadio in piedi ad omaggiare la carriera stellare di un ex galacticos. San Siro è la sua casa, per sempre. 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button