Vieri: “Inter-Barcellona, bastava poco per vincerla. L’Europa League…”

Articolo di
11 Dicembre 2019, 00:00
Condividi questo articolo

Le parole dell’ex calciatore e opinionista di “Sportmediaset”, Christian Vieri, nel post partita di Inter-Barcellona. 

RIMPIANTI – L’Inter cade in casa contro il Barcellona e chiude mestamente la sua avventura in Champions League. Nel post gara, Christian Vieri commenta la prestazione dei nerazzurri: «Non esistono partite facili, serviva concentrazione, stasera nonostante le assenze del Barcellona è stata una partita complessa per l’Inter. Peccato per le occasioni di Romelu Lukaku, perché anche giocando male potevi portarla a casa. Ricambi? Giocano gli stessi da due mesi, non recuperano mai, è difficile reintegrare le energie così. Occasioni sciupate? Se non sei brillante, fai fatica ad avere la mira giusta. Marcelo Brozovic, ad esempio, sta giocando ogni tre giorni da settembre, credo che la squadra abbia dato tutto».

OBIETTIVI – Partita strana in quel di San Siro. L’Inter spreca troppo ma il Barcellona ha comunque mostrato tutta la sua qualità tecnica: «Il Barça è un squadra che ti fa correre. Credo che ai nerazzurri sia mancato solo il secondo tempo, dove nonostante abbiano visto poco la palla si poteva vincere. Europa League? L’Inter deve giocare ogni partita per vincere e in ogni competizione bisogna cercare di dare il massimo. Anche se con tutti gli infortuni è difficile far ruotare i giocatori. Credo che non si possa dire nulla alla e ai calciatori. Mercato? Vedrà la società come muoversi a gennaio, sperando che rientrino tutti gli infortunati».

 

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE