Verona-Inter, per Juric meno emergenza di formazione: recuperano in due?

Articolo di
8 Luglio 2020, 23:26
Ivan Juric Verona
Condividi questo articolo

Verona-Inter si giocherà domani alle ore 21.45, come ultima partita della trentunesima giornata di Serie A. Juric sembra aver recuperato due dei tre infortunati degli ultimi giorni, perciò non avrà una formazione obbligata.

ALLARME RIENTRATO – Per Verona-Inter si pensava che Ivan Juric dovesse reinventarsi il centrocampo, invece non sarà così. Sofyan Amrabat ha recuperato dal problema fisico che l’ha tenuto fuori a Brescia, Emmanuel Agyemang-Badu nel KO del Rigamonti aveva avuto capogiri finendo in ospedale, ma gli accertamenti non hanno riscontrato altri problemi. L’unico degli ultimi infortunati che non ci sarà domani contro l’Inter resta quindi Fabio Borini. Torna, inoltre, dalla squalifica Matteo Pessina, che con Amrabat titolare farebbe uno dei due dietro la punta (l’altro sarà Mattia Zaccagni). In difesa ovviamente Marash Kumbulla, osservato speciale viste le voci di mercato, con lui Amir RrahmaniKoray Gunter. In attacco resta un altro dubbio nel Verona, ma Samuel Di Carmine è in vantaggio su Mariusz Stepinski. Juric dopo Brescia ha detto che la sua squadra è spompata: a breve ci saranno cambi, difficile che siano subito domani visti i quattro giorni per recuperare. Questa la probabile formazione di Juric per Verona-Inter: Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni, Pessina; Di Carmine.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE