MatchPrimo Piano

Verona-Inter 1-0 al 45′, Ilic ringrazia Handanovic. Nerazzurri sotto tono

Termina il primo tempo di Verona-Inter, sfida valevole per la seconda giornata della Serie A 2021-2022 (segui QUI la nostra live). Nerazzurri in svantaggio a causa del gol di Ilic, propiziato da un errore di Samir Handanovic. Ecco quanto successo fin qui allo stadio Bentegodi.

SVANTAGGIO REGALATO – Verona-Inter parte con i nerazzurri molto propositivi e la prima occasione arriva al 12′, quando Lautaro Martinez colpisce un pallone vagante dall’area piccola, ma è bravissimo Montipò a deviare in angolo con un intervento prodigioso. Nonostante una buona partenza degli ospiti, però, al 15′ sono i padroni di casa ad andare in vantaggio. Errore in impostazione di Samir Handanovic che regala il pallone a Ilic al limite dell’area e quest’ultimo, con un pallonetto, scavalca lo sloveno per il gol che vale l’1-0.

IMPRECISI – La squadra di Simone Inzaghi prova a ricompattarsi dopo lo svantaggio e al 24′ arriva un’altra occasione da gol. Marcelo Brozovic recupera palla davanti alla difesa e lancia lungo per Hakan Calhanoglu, il turco mette in mezzo dove Nicolò Barella stacca tutto solo, ma il pallone finisce alto sopra la traversa. I nerazzurri, nonostante le numerose imprecisioni, provano a trovare il gol del pari. Che arriverebbe al minuto 39, con un colpo di testa di Ivan Perisic, ma l’arbitro annulla giustamente per un’ostruzione da parte di Lautaro Martinez ai danni di Montipò in uscita. Dopo un solo minuto di recupero – senza nulla di particolare da registrare – termina 1-0 il primo tempo di Verona-Inter.

VERONA 1 – 0 INTER

MARCATORI: Ilic (V) al 15”

HELLAS VERONA (3-4-2-1): 96 Montipò; 23 Magnani, 21 Gunter, 17 Ceccherini; 5 Faraoni (C), 78 Hongla, 14 Ilic, 8 Lazovic; 7 Barak, 10 Zaccagni; 18 Cancellieri.

A disposizione: 1 Pandur, 22 A. Berardi; 9 Kalinic, 11 Lasagna, 16 Casale, 24 Bessa, 27 Dawidowicz, 30 Frabotta, 31 Sutalo, 32 Ragusa, 61 Tameze, 99 Simeone.

Allenatore: Eusebio Di Francesco

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 A. Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 21 Cordaz, 97 A. Radu; 2 Dumfries, 8 Vecino, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 A. Ranocchia, 19 J. Correa, 22 Vidal, 32 F. Dimarco, 33 D’Ambrosio, 48 Satriano.

Allenatore: Simone Inzaghi

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button