Match

Torino-Inter, un imperativo per Conte: chiudere la gara nel primo tempo

Domani si giocherà Torino-Inter (ore 15), valida per la ventisettesima giornata di Serie A. Rispetto all’andata, gli uomini di Conte non potranno permettersi di regalare un tempo.

CANCELLA E RIPARTI – La gara di andata tra Inter e Torino è, per certi versi, ancora nella memoria dei tifosi nerazzurri. Nonostante si sia giocata più di tre mesi fa (22 novembre 2020). La squadra di Antonio Conte era completamente diversa da quella di oggi, in primis come approccio. Era ancora la versione a trazione anteriore, che accettava il rischio di lasciare spazio dietro. E proprio lì riuscì a punire la squadra (allora) di Marco Giampaolo, arrivata fino allo 0-2 prima della rimonta nerazzurra. Adesso invece sono cambiate tante cose: l’allenatore granata (Davide Nicola), la formazione-tipo dell’Inter, e in generale la strategia di gioco di Conte.

PARTENZA GIUSTA – E l’Inter è cambiata anche nell’approccio alla gara. I primi due esempi che vengono alla mente sono il derby di ritorno col Milan e la sfida successiva col Genoa. In entrambe le occasioni, infatti, i nerazzurri sbloccano la gara nei primi cinque minuti (coi rossoblu addirittura dopo 32″). E anche domani dovrà essere questo lo spirito contro il Torino. Che si trova nel peggior momento della sua stagione, terzultimo con diversi elementi ancora indisponibili causa Covid-19. I nerazzurri dovranno riuscire ad indirizzare la gara sui binari giusti sin dall’inizio, evitando un’inutile sofferenza nel finale.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.