Top e Flop di Real Madrid-Inter: Barella il migliore, l’attacco va! Tre sbiaditi

Articolo di
4 Novembre 2020, 08:53
Nicolò Barella Nicolò Barella
Condividi questo articolo

Real Madrid-Inter si è conclusa con la vittoria degli uomini di Zidane, che si portano dunque al primo posto del Girone B insieme al Borussia Monchengladbach (vedi articolo). I nerazzurri di Conte, nonostante un buon secondo tempo, ancora una volta non riescono a concretizzare le occasioni create (vedi analisi tattica). Bene Perisic e Lautaro Martinez. Scopriamo di seguito i “Top e Flop” nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER: BARELLA SPAZIALE, LAUTARO MARTINEZ E PERISIC FUNZIONANO

BARELLA – Come al solito ci mette tanta grinta, tanto impegno e forse a volta anche troppa foga. Ma va bene così, perché il centrocampista nerazzurro al 10′ sfiora la rete colpendo la traversa e al 35′ contribuisce a riaprire le speranze dell’Inter confezionando un assist di qualità eccelsa per la rete di Lautaro Martinez. Un gesto, quello di Nicolò Barella, che avrebbe meritato il palcoscenico del Bernabéu. Al 72′ viene ammonito e Antonio Conte preferisce sostituirlo appena sei minuti dopo. Essenziale.

LAUTARO MARTINEZ – L’argentino spegne finalmente le critiche, probabilmente eccessive, dopo le ultime e deludenti prestazioni. Lautaro Martinez lavora tantissimo per la squadra, si sbatte e cerca di non far sentire l’assenza di Romelu Lukaku. Al 35′, con il Real Madrid già sopra di due gol, riaccende le speranze nerazzurre capitalizzando in modo perfetto l’assist di Barella. Al 68′ c’è ancora il suo zampino: l’ex Racing con un colpo di testa serve Ivan Perisic, che sigla la rete del momentaneo 2-2. Si rende pericoloso ancora in un paio di occasioni, ma il gol del 3-2 madrileno taglia un po’ le gambe a tutta la squadra. Combattente.

PERISIC – Anche lui al centro di tante critiche negli ultimi tempi, si riprende la scena con una prestazione di qualità. Nei minuti iniziali non ci crede abbastanza e invece di tirare in porta serve Barella, perdendo di fatto il tempo per il guizzo decisivo. Nel secondo tempo trova la rete, la seconda consecutiva dopo quella messa a segno al Parma e in generale si mette a disposizione della squadra. In carreggiata.

Top e Flop di Real Madrid-Inter, nella pagina successiva i bocciati nerazzurri. Se non visualizzi correttamente le schede clicca qui.

Pagina Successiva ->



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.