Match

Top e Flop di Inter-Torino: Dumfries decisivo! Stecca Lautaro Martinez

Inter-Torino 1-0. Settima vittoria consecutiva per i nerazzurri che chiudono la pratica nel primo tempo grazie alla rete di Denzel Dumfries. Squadra di Simone Inzaghi meno brillante del solito ma primato sempre più confermato. Scopriamo di seguito i Top e Flop del match nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER: DUMFRIES DECISIVO, BASTONI PUNTUALE

DENZEL DUMFRIES − Terzo gol in quattro partite di campionato e sempre più decisivo nell’Inter di Simone Inzaghi. In una gara poco brillante in Inter-Torino da parte dei nerazzurri serviva una stoccata per portare a casa i tre punti. Detto fatto, tiro in buca d’angolo e San Siro ai suoi piedi. Dumfries fa volare l’Inter con la settima vittoria consecutiva.

ALESSANDRO BASTONI − Masterclass il campione d’Europa. Altra gara di grande attenzione e diligenza del classe ’99. Dal suo lato, aveva avversari molto insidiosi come Singo e Brekalo ma nessun timore per il centrale nerazzurro. Granata in tasca così e altri tre punti in saccoccia. Superbo!

I FLOP DELL’INTER: STECCA LAUTARO MARTINEZ, VECINO INGRESSO IMPALPABILE

LAUTARO MARTINEZ − Dopo aver raggiunto Icardi (2018), l’obiettivo della serata era quello di eguagliare il record di Adriano e Ronaldo di sei marcature consecutive. Niente da fare per Lautaro Martinez che è autore di una gara opaca con l’unico squillo su illuminazione di Calhanoglu. Dopo un mese e mezzo da urlo, lo stop è però consentito.

MATIAS VECINO − Entra per dare freschezza al centrocampo nerazzurro ma più che giocare in 11 l’Inter gioca in 10 e mezzo. Ingresso poco appariscente per l’uruguaiano che perde tanti palloni non consentendo ai nerazzurri di gestire con sicurezza il pallone. Lui chiede spazio ma questo bisogna meritarselo.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per leggere le nostre pagelle al termine di Salernitana-Inter

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button