Match

Top e Flop di Borussia Monchengladbach-Inter: Lukaku fa tutto! Due male

Borussia Monchengladbach-Inter si è conclusa con la vittoria dei nerazzurri, che dunque possono ancora sperare in una comunque complicata qualificazione. Prima vittoria in Champions League, con qualche sofferenza finale di troppo. Lukaku trascina la squadra alla vittoria, buon ritorno di Brozovic. Scopriamo di seguito i “Top e Flop” della sfida nell’apposita rubrica.

TOP BORUSSIA-INTER: LUKAKU INCONTENIBILE, DARMIAN CONFERMA, BROZOVIC RITORNO CONVINCENTE

LUKAKU – La doppietta messa a segno racconta tanto della sua eccellente prestazione ma non tutto, perché Romelu Lukaku fa anche di più. Fa tutto. Il turno di riposo contro il Sassuolo lo ha rigenerato: il belga è incontenibile, mette lo zampino in tutte le azioni pericolose e quasi non riesce a limitare l’agonismo. A tratti è praticamente immarcabile. Monumentale.

DARMIAN – Conte lo schiera di nuovo dal 1′ dopo l’ottima prova contro il Sassuolo e anche stavolta ha avuto ragione. Matteo Darmian gioca una partita convincente, corre tanto e si fa trovare pronto anche in fase offensiva mettendo a segno il gol che sblocca il match, il primo in carriera in Champions League. L’ex Parma ancora una volta dimostra carattere, applicazione e personalità. Oltre alle indubbie capacità in entrambe le fasi. Arma.

BROZOVIC – Non era semplice scendere in campo dal 1′ dopo la convalescenza dal virus. E invece Marcelo Brozovic non solo si fa trovare pronto, ma gioca anche un’ottima partita. Il croato rimane lucido, giocando una partita intelligente e di sostanza. Serve una bella palla a Lukaku per l’1-2 dell’Inter. Ritrovato.

FLOP BORUSSIA-INTER: SKRINIAR USA PIÙ FISICO CHE CERVELLO, YOUNG CERCASI

SKRINIAR – Lo slovacco non riesce a confermarsi dopo l’ottima prova con il Sassuolo. Milan Skriniar a tratti viene saltato facilmente e soprattutto, in occasione dell’1-2 del Borussia, commette un errore da matita rossa. Prova a contenere gli avversari con il fisico, ma il cervello a volte rimane spento. Appannato.

YOUNG – L’inglese non gioca una delle sue migliori partite. In fase offensiva si vede pochissimo, se non in occasione di una palla indirizzata in porta che manda fuori in maniera maldestra. Dietro è vigile ma spesso soffre l’avversario. Chi l’ha visto.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per leggere le nostre pagelle al termine di Borussia Monchengladbach-Inter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.