Match

Top e Flop di Sheriff-Inter: Brozovic spezza l’incantesimo! Vidal ruggisce

Sheriff-Inter si è chiusa sul risultato di 1-3 per i nerazzurri che portano a casa 3 punti d’oro in ottica qualificazione agli ottavi di Champions League, salendo al secondo posto in classifica (vedi report). La squadra di Inzaghi ci prova già nel primo tempo ma la porta sembra stregata, poi nella seconda frazione di gioco ci pensa Brozovic ad aprire le danze. Scopriamo di seguito i Top e Flop del match nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER: BROZOVIC GOL E PERSONALITÀ, VIDAL CATTIVO E DETERMINATO, SKRINIAR CAPARBIO E INTRAPRENDENTE

MARCELO BROZOVIC – Il croato sblocca un match che sembrava quasi stregato dando il via alle danze nerazzurre con una rete che mette a sedere i difensori dello Sheriff, donando nello stesso tempo la giusta tranquillità a tutta la squadra. Grandissima personalità nel gestire la palla e grinta in fase di recupero. Primo gol in Champions League per il centrocampista nerazzurro, eletto non a caso Man of the Match. Semplicemente il faro dell’Inter, con un rinnovo da portare a termine il prima possibile (QUI le parole di Piero Ausilio sull’argomento).

ARTURO VIDALSimone Inzaghi decide di puntare su di lui e fa decisamente bene. Le notti d’Europa sono il suo habitat naturale e si vede dall’attitudine a certe situazioni. Il cileno è cattivo al punto giusto, aggressivo e caparbio nel recuperare una marea di palloni. Serve l’assist a Brozovic per la rete dello 0-1 nerazzurro e cerca sempre l’imbeccata vincente. Determinazione da vendere e, a questo punto, candidato per una maglia da titolare al derby di Milano.

MILAN SKRINIAR – Terzo gol stagionale e, anche per lui, primo della carriera in Champions League. Lo slovacco si conferma l’uomo in più dell’Inter anche in fase offensiva mettendo a segno la rete dello 0-2 con un tap-in vincente. Non deve preoccuparsi troppo di difendere contro uno Sheriff mai pericoloso e non lo fa nemmeno in occasione del gol di Adama Traoré al 92′. Una piccola macchia su una prestazione maiuscola.

I FLOP DELL’INTER: QUALCUNO MENO BRILLANTE MA LA VITTORIA È DI TUTTI

QUALIFICAZIONE RIAPERTA – L’Inter, con la vittoria sul campo dello Sheriff, riapre ufficialmente il discorso qualificazione conquistando il secondo posto nel girone a quota 7 punti. Lo fa senza i gol dei suoi attaccanti, meno lucidi del solito anche se per Lautaro Martinez è una costante da un po’ di partite a questa parte. L’impegno però non manca, entrambi lottano e ci provano (l’argentino colpisce anche un palo). La vittoria è di tutti. Ora testa al Milan.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per leggere le nostre pagelle al termine di Sheriff-Inter

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button