Match

Top e Flop di Inter-Milan: Lautaro Martinez vede rosso! Perisic d’acciaio

Inter-Milan si è chiusa sul risultato di 3-0 per i nerazzurri che conquistano così il pass per la finale di Coppa Italia (vedi report). La squadra di Inzaghi sigla il vantaggio dopo appena 4′ dal fischio d’inizio con un ispiratissimo Lautaro Martinez. Chiude i conti Gosens, alla sua prima rete interista. Scopriamo di seguito i Top e Flop del match nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER: LAUTARO MARTINEZ PRENDE IL DIAVOLO PER LE CORNA, PERISIC A MEZZO SERVIZIO DISINTEGRA TUTTO, BROZOVIC ASSIST E NON SOLO

LAUTARO MARTINEZFikayo Tomori lo sta ancora cercando, ma il Toro ha deciso di non farsi prendere. Anzi, ha deciso di fare del diavolo un sol boccone. E ci riesce. Il numero 10 nerazzurro porta in vantaggio l’Inter dopo appena 4′ dal fischio d’inizio con una bellissima girata al volo su assist di Matteo Darmian. Si ripete al 40′ quando Joaquin Correa lo mette magistralmente davanti alla porta e con un prezioso tocco sotto manda fuori giri Mike Maignan. È quello che in assoluto colleziona più tiri in porta (3). Il Toro vede rosso e si scatena: la finale conquistata è soprattutto opera sua.

IVAN PERISIC – I termini ormai si sprecano: robot, cyborg, uomo d’acciaio. Il croato non è in perfette condizioni fisiche ma nessuno lo avrebbe detto se non fosse per quella mezza smorfia di fastidio inquadrata dalle telecamere. Rimane in campo fino all’80’ recuperando e schermando di tutto. Miracoloso il salvataggio su Franck Kessié praticamente sulla linea di porta che evita l’1-1 rossonero. Rincorre una palla impossibile per evitare il fallo laterale con uno scatto strepitoso. È l’uomo in più dell’Inter in entrambe le fasi di gioco ma chi entra al suo posto (Robin Gosens) lascia il segno. Bene così.

MARCELO BROZOVIC – Dal suo ritorno in campo a pieno servizio l’Inter ha ottenuto quattro vittore su quattro. Non può essere un caso e infatti non lo è. Stefano Pioli prepara la partita preoccupandosi soprattutto del croato ma nel frattempo l’Inter trova comunque il modo di fare il suo gioco. L’ottima prestazione di Brozovic viene impreziosita dall’assist per il 3-0 di Gosens che di fatto chiude i giochi e manda l’Inter in finale di Coppa Italia.

I FLOP DELL’INTER: NESSUNO

ALTRA FINALE – L’Inter, dopo la finale di Supercoppa giocata e vinta contro la Juventus, conquista il pass anche per quella di Coppa Italia dove affronterà la vincente di Juventus-Fiorentina. La squadra di Simone Inzaghi scende in campo agguerrita fin dal 1′ e infatti sblocca subito il risultato costringendo il Milan a rincorrere e allungarsi. Soffre di più nel secondo tempo ma il muro difensivo concede poco. È molto cinica e riesce a capitalizzare le occasioni al momento giusto. Una prova così convincente non può avere Flop.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per leggere le nostre pagelle al termine di Inter-Milan

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh