Top e Flop di Inter-Bayer Leverkusen: Lukaku Re d’Europa! Uno smarrito

Articolo di
11 Agosto 2020, 09:24
Condividi questo articolo

Inter-Bayer Leverkusen si è chiusa con la vittoria dei nerazzurri che volano così in semifinale di Europa League. La squadra di Conte non soffre particolarmente ma non concretizza quanto dovrebbe lasciando in bilico il risultato fino alla fine (vedi analisi tattica). Lukaku e Barella mettono la firma sul trionfo. Scopriamo in seguito i “Top e Flop” della sfida nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER: LUKAKU RE D’EUROPA, BARELLA POLMONE NERAZZURRO, GODIN RITROVATO

LUKAKUInter-Bayer Leverkusen è stata innanzitutto la partita di Romelu Lukaku, il resto viene dopo. Il centravanti belga mette la firma sul risultato siglando la rete del 2-0 con una forza fisica impressionante. Mette lo zampino nell’azione che porta all’1-0 di Nicolò Barella ma spreca l’occasione che avrebbe permesso all’Inter di andare sul 3-0 e a lui di realizzare una doppietta personale. Per ben due volte si presenta sul dischetto, ma in entrambi i casi l’arbitro cambia giustamente idea (vedi moviola). Quasi sul finire di partita si vede annullare la rete del 3-1 per un fallo che non esiste. Non si risparmia mai, facendo a sportellate per se stesso ma soprattutto per la squadra. Diventa il primo giocatore in assoluto a segnare in nove partite consecutive di Europa League/Coppa UEFA. Re.

BARELLA – Lukaku a fine partita lo ha eletto migliore in campo (vedi articolo): basta dire questo per spiegare la partita di Barella. Sblocca il match con un bellissimo gol di esterno destro dal limite dell’area e poco dopo ha l’occasione per raddoppiare, dimostrandosi però meno freddo. Quando tutti gli altri accusano stanchezza, lui aumenta i giri del motore. Tanto sacrificio e tanta corsa, a centrocampo fa bello e cattivo tempo vista la prova non brillantissima dei compagni di reparto. Polmone.

GODIN – Costringe ancora una volta Milan Skriniar in panchina perché questo Diego Godin non può stare fuori. Dai rumors sul suo possibile addio alla rivalsa in campo: l’uruguaiano torna agli antichi fasti dominando la sua zona di campo. Negli uno contro uno è insuperabile (8/8). Non è perfetto in occasione del gol messo segno da Kai Havertz, ma è l’unico errore di una sfida che lo ha visto protagonista. Ritrovato.

I FLOP DELL’INTER: BROZOVIC SMARRITO

BROZOVIC – Non è sicuramente lo stesso giocatore di qualche tempo fa. Marcelo Brozovic si dimostra ancora una volta confuso nelle idee e nei movimenti. Più di una volta ha la possibilità di andare a segno ma è superficiale e decisamente poco cattivo. Se fino a qualche tempo era impensabile rinunciare al croato, ora diciamo che non lo sarebbe altrettanto. Smarrito.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per leggere le nostre pagelle al termine di Inter-Bayer Leverkusen




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.