Spal-Inter, Eriksen e Skriniar ritrovano spazio: Lukaku non recupera

Articolo di
16 Luglio 2020, 09:35
Condividi questo articolo

Spal-Inter questa sera sarà l’occasione per gli uomini di Antonio Conte per riagguantare il secondo posto in solitaria, potenzialmente a meno sei punti dalla Juventus. Per farlo però il tecnico dovrà rinunciare ancora a Romelu Lukaku per la seconda volta consecutiva, in modo tale da riaverlo al 100% contro la Roma. Anche Christian Eriksen e Milan Skriniar dovrebbero ritrovare la maglia da titolare.

LE ULTIMESpal-Inter, ennesima prova di maturità per la squadra allenata da Antonio Conte, chiamata a rispondere sul campo e aggiudicarsi il secondo posto dopo i punti persi da Juventus (3-3 contro il Sassuolo) e Lazio (0-0 contro l’Udinese). Non ci sarà Romelu Lukaku, che sta recuperando in vista della prossima partita contro la Roma. Contro la Spal ultima in classifica, Antonio Conte avrà modo di riproporre la coppia d’attacco formata da Lautaro Martinez e Alexis Sanchez, visti già contro Brescia e Torino. Recuperato invece Victor Moses, che si giocherà una maglia da titolare con Antonio Candreva a destra, così come il ballottaggio tra Cristiano Biraghi e Ashley Young sulla corsia di sinistra. In difesa torna Milan Skriniar vista la squalifica di Diego GodinChristian Eriksen ha bisogno di giocare e di ritrovare la fiducia, anche lui dovrebbe tornare a giocare dal 1′, favorito su Borja Valero nella posizione di trequartista (QUI le probabili formazioni).




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.