Ruggeri: “Felicissimo! Partita difficile. Nel secondo tempo…”

Articolo di
8 Novembre 2020, 18:52
Ruggeri Atalanta-Inter
Condividi questo articolo

Matteo Ruggeri, classe 2002, ha esordito in Serie A partendo come titolare proprio in Atalanta-Inter. Ecco le sue parole a fine gara, dal canale YouTube del club bergamasco.

EMOZIONEMatteo Ruggeri è un esterno mancino classe 2002 (18 anni compiuti a luglio). Ennesimo prodotto del vivaio dell’Atalanta, nella sconfitta contro il Liverpool di martedì scorso ha esordito nel calcio professionistico. E oggi pomeriggio la sfida contro l’Inter ha segnato il suo esordio in campionato, per lo più dal primo minuto. Ecco le sue parole a fine partita: «Ieri ha provato un po’ la formazione, gli undici che partivano. All’inizio mi sembrava tutto strano. Mi sono detto che non sarò dall’inizio, magari subentrerò. Invece quando oggi ha detto la formazione ero felicissimo. Agitato non troppo, perché avendo esordito martedì col Liverpool ero già abbastanza pronto e sereno».

ANALISI – Messa da parte l’emozione, Ruggeri si concentra poi sulla gara, che i bergamaschi sono riusciti a pareggiare. Ecco il suo commento dopo l’1-1 di oggi pomeriggio tra Atalanta e Inter: «È stata una bella partita, difficile, soprattutto il primo tempo. Spazi chiusi, stretti, loro molto aggressivi. Però nel secondo tempo l’abbiamo gestita bene, siamo riusciti a fare gol e a momenti la vinciamo anche».

 



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.