Match

Real Madrid-Inter, l’avversario: avvio in Champions League da incubo

Stasera alle 21 si giocherà Real Madrid-Inter, ultima giornata di andata del gruppo B di Champions League. I blancos arrivano allo scontro – incredibilmente – da ultimi in classifica. Ecco l’analisi del loro periodo più recente.

OPPOSTI – La sfida tra Real Madrid e Inter nella Champions League 2020-2021 dovrebbe arrivare con ben altri presupposti. E invece le due compagini ci arrivano con tre punti (complessivamente) e ancora nessuna vittoria. I blancos, per il secondo anno consecutivo, iniziano il cammino europeo con una sconfitta. L’anno scorso un 3-0 in casa del Paris Saint-Germain; stavolta con un tremendo 2-3 in casa, contro lo Shakhtar Donetsk (che ha chiuso sullo 0-3 il primo tempo). Un avvio shock per la squadra di Zinédine Zidane, considerando anche le numerose assenze tra gli ucraini a causa del COVID-19. E alla seconda giornata non è andata meglio: il 2-2 in casa del Borussia Monchengladbach è maturato solo tra l’87’ e il 93′, dopo il duplice vantaggio tedesco. Ecco quindi che la sfida contro l’Inter è già decisiva, per le ambizioni continentali di entrambe.

MURA AMICHE – Sul territorio nazionale le cose stanno invece andando secondo i piani. Dopo sette giornate, il Real Madrid è in testa alla Liga, con cinque vittorie, un pareggio e una sconfitta. Quest’ultima arrivata contro il Cadiz, sempre in casa, pochi giorni prima dello scontro con lo Shakhtar Donetsk. Poi sono arrivate due vittorie: oltre al 4-1 all’Huesca, è arrivata la fondamentale vittoria nel Clasico contro il Barcellona (1-3).

TRANSIZIONE – Anche il Real Madrid, come i rivali blaugrana, si ritrova in una fase storica di transizione. Dopo Cristiano Ronaldo nel 2018, in estate ha lasciato partire anche l’insofferente Gareth Bale. La squadra si erge quindi attorno a due veri pilastri: l’eterno Sergio Ramos e il sempre sottovalutato Karim Benzema. Loro sono i due totem attorno ai quali Zidane sta miscelando una buona base di giovani (Vinicius Junior e Federico Valverde su tutti) per tornare a costruire il ciclo vincente concluso pochi anni fa. L’auspicio, però, è che non lo faccia da Real Madrid-Inter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh