Vrsaljko pronto a riprendersi ciò che è suo: la fascia destra dell’Inter

Articolo di
5 ottobre 2018, 18:19
Vrsaljko

Vrsaljko dovrebbe essere la grande sorpresa della trasferta dell’Inter in casa della SPAL. Spalletti è pronto a lanciarlo come titolare dopo l’infortunio

RIECCO VRSALJKO – Il peggio è passato o almeno così sembra: Sime Vrsaljko, dopo essere rientrato tra i convocati di Luciano Spalletti nell’ultima uscita in casa del PSV Eindhoven, è pronto a tornare a effettiva disposizione del tecnico nerazzurro. Scontata la sua presenza in panchina contro la SPAL, la grande novità potrebbe essere l’immediata promozione a titolare sulla fascia destra. Già provato titolare da Spalletti nel ruolo di terzino destro, dopo l’allenamento Vrsaljko si candida prepotentemente per una maglia da titolare al posto di Danilo D’Ambrosio, che nelle ultime settimane è stato chiamato agli straordinari nonostante una condizione fisica precaria post-acciacco.

LA FASCIA DESTRA – Nei giorni scorsi, infatti, vi avevamo parlato del rischio che stava correndo l’Inter nel ruolo di terzino destro (QUI il focus dedicato al “problema”), adesso siamo vicinissimi alla (ri)soluzione: Vrsaljko sta per tornare titolare come esterno basso nel 4-2-3-1 di Spalletti, ovvero il compito per cui l’Inter in estate ha deciso di investire su di lui acquistandolo dall’Atletico Madrid in prestito oneroso con diritto di riscatto, alle spalle dell’ottimo Matteo Politano. SPAL-Inter è la prima vera chiamata per Vrsaljko, poi appuntamento – anzi, gli appuntamenti (e che appuntamenti…) – dopo la sosta.







ALTRE NOTIZIE