Prepartita

Semplici: “Inter sempre pericolosa, mi auguro sia stanca. Servirà carattere”

Prima della conferenza stampa di Luciano Spalletti si è tenuta quella del collega e avversario Leonardo Semplici che domani affronterà proprio l’Inter a San Siro nel match delle 15.00

EVITARE ERRORI – «Mi auguro di vedere una SPAL più convinta dei propri mezzi, che giochi con personalità perché sicuramente bisognerà fare una partita di grande personalità e grande determinazione. Sicuramente andranno evitati errori come quelli commessi domenica con la Sampdoria dove abbiamo consegnato la partita all’avversario dopo dieci minuti. Sarà una partita sicuramente difficile ma lo sapevamo e quindi indipendentemente dai numeri voglio vedere la squadra che ho visto nella ripresa con la Samp: convinta dei propri mezzi, convinta di fare la partita anche in presenza di squadre con storia, budget e qualità diversi rispetto ai nostri ma credo che se giochiamo con quella determinazione e quella personalità possiamo dare filo da torcere a tutti. Sicuramente sappiamo l’importanza della gara, l’importanza che avrebbe fare un risultato positivo e quindi scenderemo in campo con la massima voglia per fare una grande partita. Ritorno alla difesa a cinque? È il nostro modulo poi in alcune partite abbiamo optato per la difesa e il centrocampo a quattro. Dickman possibile titolare? Sì sì, è uno dei papabili perché è uno di quelli più abituati a ricoprire questo ruolo anche se non ha avuto tanto minutaggio però ci sono anche altre alternative e stiamo valutando. Dobbiamo presentarci con una formazione che abbia quell’equilibrio e quella possibilità di avere una certa espressione in campo. Valoti esterno destro? Ha dimostrato in queste due partite di poter fare anche la fascia e quindi è una possibile alternativa. Sceglierò i migliori undici da impiegare per la partita di domani. Vicari al posto dello squalificato Cionek? Vicari, Regini e Simic… ci sono tre alternative, tutte e tre di uguale importanza e mi auguro che chi sarà chiamato in causa possa dare quella prestazione che tutti si aspettano. Vogliono tutti dimostrare di essere all’altezza e di poter rientrare tra i titolari. Posso avere qualche dubbio in più per Regini perché ha giocato bene però si sta allenando bene e può essere uno tra i papabili. Inter stanca causa Europa League? Me lo auguro che possa incidere sia a livello fisico che morale però vedendo la loro rosa è una squadra che ha cambi, forza, qualità, storia e poi, quando l’Inter passa questi periodi, c’è da avere ancora più paura perché ha sempre reazioni positive anche se mi auguro che possano averla dalla prossima gara però credo che oltre al valore di affrontare una squadra veramente forte molto dipenderà dal nostro atteggiamento e dall’imput che riusciremo a dare alla gara. Atteggiamento come all’andata? L’Inter se la fai giocare ti mette in difficoltà e non solo noi ma tutti. Sicuramente proveremo a fare un certo tipo di gara, abbiamo rivisto le immagini dell’andata dove per intensità, determinazione e gioco si sia vista la migliore SPAL della stagione e quindi cercheremo di proporre un certo di calcio ma sopratutto un certo tipo di attenzione che alla fine è quello che ci condiziona il risultato. Jankovic titolare? Direi di no, si sta allenando bene. Sta capendo il nostro modo di interpretare, sta crescendo però non ha un minutaggio per giocare titolare. Però ha qualità differenti dagli altri e potrà anche giocare a partita in corso».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh