Nainggolan opzione a partita in corso, modulo da scegliere – CdS

Articolo di
11 dicembre 2018, 10:38
Icardi Nainggolan

Il “Corriere dello Sport” sottolinea che il recupero di Radja Nainggolan, pur parziale, è importante per l’Inter. Spalletti deve scegliere il modulo della squadra.

RECUPERO IMPORTANTE – E’ stata una vigilia di dubbi quella di ieri per Spalletti. Il tecnico in mattinata ha incassato la brutta notizia del forfait di Vecino che si è sottoposto a un esame al retto femorale dolorante già prima della trasferta contro la Juventus. Il problema muscolare c’è e l’uruguaiano non è stato convocato. Una defezione imprevista che ha costretto il tecnico a “forzare” per avere almeno in panchina Nainggolan: l’ex romanista è un’opzione a partita in corso e per un minutaggio limitato, ma già averlo a disposizione è importante.

OPZIONI DIVERSE – Capitolo formazione: Spalletti vorrebbe cambiare il meno possibile, magari “solo” avanzare (bel un po’…) il raggio d’azione del sostituto di Vecino che sarà uno tra Keita, Lautaro Martinez e Candreva. Con il senegalese e con l’italiano si va più verso il 4-4-2, mentre con il Toro spazio al 4-2-3-1. L’opzione della difesa a tre, con un match da vincere a tutti i costi, esiste, ma non convince.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE