Marotta: “Derby importante per punti e prestazione! Icardi non c’è? Relativo”

Articolo di
17 marzo 2019, 20:23
Giuseppe Marotta

Giuseppe Marotta ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” prima del fischio d’inizio di Milan-Inter, derby valido per la ventottesima giornata di Serie A: di seguito le dichiarazioni dell’Amministratore Delegato Sport nerazzurro, al suo primo derby di Milano

OCCASIONE IMPORTANTEGiuseppe Marotta vivrà stasera il suo primo MilanInter e poco prima della partita parla così ai microfoni di “Sky Sport”: «Innanzitutto ha un sapore particolare sempre il derby ovunque lo si giochi, riveste un interesse particolare al di la della classifica anche se il Milan è avanti, chiaramente le motivazioni sono molto forti. Beh per quanto riguarda l’eliminazione di giovedì ha lasciato grande amarezza in tutti, c’è un piccolo dato da sottolineare e cioè la mancanza di nove titolari. Anche se io non ho mai abito cultura dell’alibi, abbiamo perso e siamo stati eliminati. Oggi possiamo ritrovare la giusta serenità e cancellare quella serata amara, abbiamo l’occasione di migliorare in classifica, ma al di là dei punti questa è una partita che deve dare risposte anche dal punto di vista della prestazione».

ANCORA ASSENTE – Sull’assenza di Mauro Icardi allo stadio, l’a.d. nerazzurro afferma: «Icardi? non voglio più dilungarmi su questo argomento. Se merita di rientrare in squadra? Certo, è un giocatore dell’Inter e merita, di conseguenza aspettiamo che il caso si risolva. Perché non è presente allo stadio? Non so nemmeno io, diciamo che è relativo. Sicuramente questo è uno degli aspetti che dobbiamo affrontare, ma non voglio in questa sede sviluppare alte analisi, ce le teniamo per noi. Posso solo dire che tutte le componenti sono disponibili a risolvere il problema, serve attenzione da parte di tutti ma la disponibilità è totale. Il mio ottimismo? L’ottimismo nasce dal fatto che le persone intelligenti e dotate di buon senso lo devono utilizzare e quindi sono ottimista perché ho speranza, che è quella di ritrovare un giocatore importante, che ha dato tanto all’Inter. Poi ci sono delle regole e delle decisioni prese, e sicuramente le porteremo avanti. Stasera siamo qui in attesa di una partita importante, quindi il tema Icardi non voglio affrontarlo altrimenti dovremmo stare qui un’ora e nemmeno basterebbe».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE