Maresca arbitro di Torino-Inter: due precedenti, uno molto negativo

Articolo di
27 Gennaio 2019, 09:10
Condividi questo articolo

Alle 18 si giocherà Torino-Inter, posticipo della ventunesima giornata di Serie A 2018-2019. La designazione arbitrale di giovedì ha indicato in Fabio Maresca, arbitro della sezione di Napoli, il fischietto della partita dell’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo.

I PRECEDENTI – Sono due le partita dell’Inter arbitrate fin qui da Fabio Maresca, tutte relative a questa stagione. L’arbitro della sezione di Napoli ha diretto il successo per 1-2 a Ferrara, in casa della SPAL, lo scorso 7 ottobre nell’ottava giornata di Serie A, con una prestazione non proprio positiva nonostante la decisione principale sia stata corretta, ossia il calcio di rigore assegnato ai padroni di casa per un fallo di Joao Miranda su Felipe Dal Bello (poi calciato a lato da Mirco Antenucci), con varie scelte che hanno fatto arrabbiare entrambe le squadre (in particolare i biancazzurri per aver fermato una loro azione dovendo ammonire Sime Vrsaljko, anziché dare il vantaggio e mostrare il provvedimento disciplinare a pallone non più in gioco). Stesso discorso nella sconfitta per 4-1 contro l’Atalanta, dove ha espulso correttamente Marcelo Brozovic (doppia ammonizione) ma ha reso il match troppo spezzettato per eccessiva fiscalità, come in occasione del rigore che aveva portato al momentaneo 1-1 di Mauro Icardi (tocco col braccio di Gianluca Mancini con volontarietà discutibile).




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.