Lautaro Martinez pronto per (ri)debuttare in Bologna-Inter! Come R9 – GdS

Articolo di
28 agosto 2018, 09:17
Lautaro Martinez

“La Gazzetta dello Sport” ci parla della parabola discendente di Lautaro Martinez. Dopo un’estate da sogno, passando per il flop di Reggio Emilia e un debutto a San Siro quasi “non visto”, Lautaro vuole rilanciarsi contro il Bologna.

PRIMA DA RIPETERE – La prima a San Siro Lautaro Martinez se la immaginava diversamente. Magari con la maglia dell’Inter addosso già dal 1′, magari condendo l’esordio con un gol. A San Siro, sotto gli occhi di mamma e papà, per lui solo pochi secondi di gioco. Ma quel pallone-assist per Mauro Icardi che è rimasto negli occhi di molti tifosi. El Toro si è sorbito pure la pioggia di fischi che ha investito il resto della squadra ed è uscito visibilmente deluso. Già riserva? No, per nulla.

TORO A TERRA – Le prime due giornate di Serie A sono servite a riportare Lautaro Martinez a terra. Dopo un pre-campionato da sogno, ora  il giovane argentino sente di avere qualche certezza in meno. Luciano Spalletti stravede per lui e pensa che un po’ di bastone, dopo tanta carota, non possa che fargli bene.

DELUDENTE AL DEBUTTO – Dopo 69′ senza tiri in porta contro il Sassuolo a Reggio Emilia, dove più che attaccare si è limitato a fare da collante tra il centrocampo e Icardi, Lautaro Martinez ha lavorato duro durante la settimana per meritarsi un’altra chance. L’arrivo dei genitori per festeggiare il compleanno di Lautaro, ha ridato al ragazzo una dose di entusiasmo e di affetto senza pari. Lautaro si è già integrato bene nel gruppo-squadra dell’Inter e ha già saputo conquistarsi anche l’affetto dei tifosi. Peccato non aver potuto festeggiare con una partita delle sue. Il 3-4-2-1 contro il Torino lo ha spinto in panchina.

QUEL GUIZZO COL TORO – Se il match fosse rimasto in discesa, l’argentino si sarebbe ritagliato un minutaggio diverso. Invece, è andata così. Al 91′ e 7” ecco il debutto del Toro a San Siro. Cambiare la partita era difficile, però Lautaro ci ha provato con un sinistro morbidissimo per Icardi che avrebbe potuto regalare la vittoria ai nerazzurri.

COME RONALDO – Ieri Lautaro, tramite Instagram, ha lanciato un messaggio all’Inter. Eccola lì, una foto con la maglia nerazzurra addosso e il numero 10 bene in vista. Come a dire «Hei, io sono pronto». El Toro è pronto per il prossimo match e chissà se non “esordirà” a Bologna, dove un certo Ronaldo ha giocato la sua prima con la maglia nerazzurra (proprio con la maglia numero 10, prima di diventare R9, ndr).







ALTRE NOTIZIE