Inzaghi cerca gol contro l’Everest Inter. Dall’Ara versione derby – GdS

Articolo di
1 settembre 2018, 09:00
Inzaghi Filippo

“La Gazzetta dello Sport” riporta le sensazioni di Filippo Inzaghi alla vigilia di Bologna-Inter. Anche il Bologna a caccia dei 3 punti in un Dall’Ara che si annuncia tutto esaurito.

INTER COME L’EVEREST – I punti in classifica sono gli stessi. Ma la differenza sul piano tecnico tra Inter e Bologna è tanta. Così tanta che battere i nerazzurri sul terreno del Dall’Ara viene visto, dal tecnico Filippo Inzaghi, come una sorta di scalata dell’Everest: «Ma a me l’Everest non fa paura: nella mia vita nessuno mi ha regalato nulla, ho sempre dovuto guadagnarmi tutto. Scalando» ha detto.

PIPPO CERCA UN GOL – All’attacco del Bologna servirebbe uno come lui. Pippo Inzaghi ha chiamato, invece, Mattia Destro e Diego Falcinelli (QUI la lista dei convocati del Bologna), a regalare un gol ai rossoblù, dopo un digiuno durato due partite. Sui dubbi in attacco in vista di Bologna-Inter, il tecnico commenta: (QUI l’articolo completo)«Destro ha messo un’altra settimana nelle gambe, potrebbe giocare o entrare dopo. Federico Santander? In passato avete visto quanti campioni hanno cominciato a fare gol dopo 10-12 partite: le sue prestazioni positive in fase di non possesso ci hanno dato una grande mano. I gol arriveranno».

DALL’ARA VERSIONE DERBY – Nonostante i molti anni trascorsi al Milan, incontrare l’Inter dalla panca del Bologna non sa di derby, ma sugli spalti si preannuncia un’atmosfera simile: «Alleno il Bologna e la cosa principale è fare il meglio per questa piazza. La gente di Bologna e i tifosi si stanno dimostrando intelligenti, dobbiamo renderli orgogliosi di noi». E stasera al Dall’Ara si va verso il tutto esaurito.







ALTRE NOTIZIE