Chiusura stadio per Inter-Sassuolo, presentato ricorso. Poi dietrofront

Articolo di
19 Gennaio 2019, 09:24
Condividi questo articolo

È noto a tutti che Inter-Sassuolo di stasera (ore 20.30) si giocherà a porte chiuse per la seconda delle due giornate di squalifica allo Stadio Meazza, inflitte dal Giudice Sportivo lo scorso 27 dicembre all’indomani della partita contro il Napoli per il comportamento dei tifosi nerazzurri verso Kalidou Koulibaly (vedi articolo). La FIGC, tuttavia, ha svelato in un comunicato della Corte Sportiva d’Appello Nazionale come la società nerazzurra avesse inizialmente pensato di fare ricorso, salvo poi rinunciare: per l’anticipo della ventesima giornata di Serie A nello stadio di San Siro ci saranno soltanto poco più di diecimila bambini.

INTER-SASSUOLO, STADIO CHIUSO – “Ricorso dell’Inter avverso la sanzione dell’obbligo di disputare due gare prive di spettatori e ulteriore gara con il settore Secondo Anello Verde privo di spettatori, inflitta a seguito della gara Inter-Napoli del 26 dicembre 2018 (delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Serie A – Comunicato Ufficiale numero 115 del 27 dicembre 2018). La Corte Sportiva d’Appello, preso atto della rinuncia al ricorso come sopra proposto dalla società F.C. Internazionale Milano S.p.A. di Milano, dichiara estinto il procedimento. Dispone addebitarsi la tassa reclamo”.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.