Çakir arbitro di Tottenham-Inter: precedenti lontani (e brutti)

Articolo di
28 novembre 2018, 09:10
Cuneyt Çakir

Alle 21 (ora italiana, le 20 locali) si giocherà Tottenham-Inter, partita della quinta giornata del Gruppo B della fase a gironi di Champions League 2018-2019. La designazione arbitrale di lunedì ha indicato in Cuneyt Çakir, arbitro della federazione turca, il fischietto della sfida di Wembley che definirà le sorti della qualificazione.

I PRECEDENTI – Sono due le partite dell’Inter arbitrate fin qui da Cuneyt Çakir. Sono entrambe delle trasferte di Champions League, molto lontane nel tempo non essendo di questa stagione, ma completamente da dimenticare perché chiuse con una sconfitta e senza segnare neanche un gol. Il debutto è avvenuto il 7 dicembre 2010 nell’ultima giornata del Gruppo A, con una sconfitta per 3-0 in casa del Werder Brema dove la squadra di Rafa Benitez, campione in carica ma con la testa al Mondiale per Club e (soprattutto) gran parte dello spogliatoio contro l’allenatore spagnolo esonerato un paio di settimane dopo, fallì la possibilità di vincere il girone dove chiuse al primo posto, curiosamente, proprio il Tottenham avversario odierno. La seconda è l’andata degli ottavi di finale 2011-2012, con il KO al Vélodrome contro il Marsiglia del 22 febbraio 2012 maturato nel terzo minuto di recupero con un colpo di testa di André Ayew, poi risultato decisivo per l’eliminazione dei nerazzurri (vittoriosi 2-1 al ritorno).

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE