Statistiche Inter-PSV: possesso ok, suicidio no. 22 tiri, 1 gol e Spalletti…

Articolo di
11 dicembre 2018, 23:34
Spalletti

Si spengono con grande amarezza le speranze di qualificazione dell’Inter dopo l’1-1 contro il PSV. La squadra di Spalletti tiene il pallino del gioco, ma concretizza poco. Analizziamo la partita con i dati numerici: ecco le statistiche Inter-PSV

STATISTICHE INTER-PSV – Il diktat di giocare il pallone fin dalla difesa e contro il pressing avversario si rivela un’arma a doppio taglio. A fine gara i nerazzurri hanno controllato la sfera con il 60% del possesso palla; di contro l’errore di Asamoah si rivela l’episodio decisivo per l’estromissione dell’Inter dalla Champions League.

POCA CONCRETEZZA – Non è una brutta Inter, lo diventa nel momento in cui, pur giocando a mille all’ora e con qualità, non tira e non concretizza. Icardi è l’unico vero finalizzatore della squadra, ma non tutte le occasioni possono capitare a lui. E’ così che 22 tiri totali portano solo un gol che purtroppo non basta. A proposito, bisognerebbe chiedere a Spalletti perché la squadra non abbia continuato a spingere al massimo dopo l’1-1 di Icardi: sembrava un’ipotesi quantomeno plausibile il pareggio del Tottenham a Barcellona. Ma soprattutto l’Inter sembrava avere la qualità necessaria per portare a casa i tre punti.

Statistiche Inter-PSV

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE