Pioli a MP: “Potevamo vincere, ma a calcio devi segnare”

Articolo di
6 gennaio 2018, 00:04

Il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium dopo la partita pareggiata dalla sua squadra contro l’Inter

PAREGGI CON INTER E MILAN- “Potevano essere due vittorie, ma essere qui un pochino a rimpiangere due risultati positivi significa che la squadra sta facendo bene. Poco tempo fa pensare di giocare alla pari contro l’Inter sarebbe stato meglio, abbiamo avuto il problema di non concretizzare e non andare in vantaggio, purtroppo abbiamo subito gol sull’unica disattenzione difensiva, ma la squadra non voleva perdere e abbiamo ripreso il pareggio alla fine”.

CI E’ MANCATO QUALCOSA- “Abbiamo procurato tantissime occasioni contro avversari che concedono poco, noi ci alleniamo per essere più precisi, concreti, ed è quel tassello che ci sta mancando per vincere queste partite”.

CREATO PIU’ DELL’INTER- “Abbiamo creato di più, la prestazione c’è stata. Nel primo tempo saremmo passati in vantaggio meritatamente, poi la partita si sarebbe incanalata in una situazione migliore per noi. L’Inter è stata brava e fortunata a non subire gol e a sfruttare una delle poche occasioni create, i ragazzi non hanno voluto perdere e sono molto soddisfatto di loro”.

SI POTEVA VINCERE- “Io credo che potevamo vincere se fossimo riusciti ad andare in vantaggio, il nostro errore è stato questo, contro squadre così pronte e ciniche come l’Inter rischi di perdere. Abbiamo creato molto più di loro, ma nel calcio conta fare gol”.







ALTRE NOTIZIE