Pagelle Inter-Tottenham: Asamoah domina, Icardi svolta. Candreva male

Articolo di
18 settembre 2018, 21:14
Pagelle Inter-Tottenham

Pagelle Inter-Tottenham: i nerazzurri sbancano San Siro dopo una partita straordinaria per intensità e emozioni. Finisce 2-1, ma non si era messa bene per i nerazzurri dopo il gol di Eriksen. Icardi protagonista: tocca un pallone e segna un gol irreale. Bene Asamoah sull’out sinistro, ma Candreva entra malissimo in partita

Pagelle Inter-Tottenham, la difesa: Handanovic incerto, Asamoah suona la carica

HANDANOVIC 6: Partita a due volti. Gioca alla grande coi piedi impostando la manovra, ma è decisamente incerto in occasione del gol subito.

SKRINIAR 6: Non è il suo ruolo, ma si arrangia come può. Lucas lo salta, ma controlla bene Son: in fase offensiva si vede poco. In impostazione sbaglia qualcosa.

DE VRIJ 6,5: Comanda la difesa con una qualità e un’intelligenza straordinaria. Lotta alla grande contro gli avversari e perde raramente.

MIRANDA 6: La sua esperienza è essenziale. Perde pochi duelli aerei, ma devia sfortunatamente il pallone in occasione del gol di Eriksen.

ASAMOAH 7: Corre, lotta, vince duelli e mostra una qualità eccelsa. L’assist per Icardi è stupendo, nel finale sale in cattedra.

Pagelle Inter-Tottenham, il centrocampo: Vecino fa paura, Brozovic incostante

VECINO 6,5: Sbaglia molto durante i 90 minuti, soprattutto in impostazione. In area di rigore però non sbaglia e permette all’Inter di portare a casa tre punti importantissimi.

BROZOVIC 5,5: A volte palleggia con una naturalezza sconvolgente, altre perde palloni banali e pericolosi. Deve regolarizzarsi e fare maggior filtro.

NAINGGOLAN 6,5: Lotta come un mastino e ripulisce tantissimi palloni. Manca nell’ultimo passaggio, ma nel primo tempo dimostra quanto sia importante.

VALERO 6,5: Entra in maniera ottima in partita, scatenando un paio di azioni offensive.

Pagelle Inter-Tottenham, l’attacco: Icardi golazo, Candreva vergognoso

POLITANO 6: E’ uno dei più vivaci in fase offensiva e è attento nella difesa. Manca lo spunto decisivo.

KEITA 6: Protegge un paio di ottimi palloni, ma sbaglia altrettanti cross.

PERISIC 5,5: Non è al massimo fisicamente e si vede. Perde un paio di contrasti essenziali e in attacco non è decisivo.

CANDREVA 5: Il peggiore per distacco. Sbaglia praticamente qualsiasi pallone giocato, tranne quelli da fermo.

ICARDI 6,5: Sembra dormire per gran parte del match, ma poi il risveglio è magnifico: il gol al è speciale e svolta la partita (forse la stagione) dell’Inter.

 

SPALLETTI 6,5: Prepara il match in maniera ottima, ma manca sempre l’ultimo spunto. Poi ci pensano Icardi e Vecino a spezzare la maledizione.

TOTTENHAM: Vorm 5,5, Aurier 6, Sanchez 5,5, Vertonghen 5,5, Davies 5,5, Dier 6, Dembelé 6, Lamela 6 (Wings 5,5), Eriksen 6,5, Son 5,5 (Lucas 6,5), Kane 6 (Rose SV). All. Pochettino 6







ALTRE NOTIZIE