Pagelle Inter-Lazio: Ranocchia guerriero, Candreva assente

Articolo di
30 dicembre 2017, 20:18

L’Inter porta a casa un punto nello scontro diretto per la zona Champions League contro la Lazio. Analizziamo la prestazione delle due squadre con le pagelle

HANDANOVIC 6,5: Non sbaglia una parata, è sempre attento e concentrato. Compie un autentico miracolo su Felipe Anderson nel secondo tempo.

CANCELO 6,5: Conferme le qualità tecniche mostrate nelle ultime tre settimane. Salta l’uomo con regolarità e fa bene anche la fase difensiva.

DALBERT 6: Alterna buone discese a cattive scelte e palle perse banalmente. Deve crescere.

RANOCCHIA 6,5: Controlla bene i pericolosi attaccanti biancocelesti. Un premio per la voglia di lottare: resta in campo nonostante il colpo subito e non sbaglia un intervento.

SKRINIAR 6: Tiene bene la posizione chiudendo gli attacchi avversari. Rischia in un paio di occasioni, ma la sua è una buona prova.

SANTON 6,5: Torna in campo dopo gli errori contro l’Udinese e mostra tutte le sue qualità. Attacca e difende con ottima continuità.

VECINO 6,5: E’ il più propositivo dell’Inter. Imposta bene e crea sempre una soluzione in fase offensiva, ma è attento anche in copertura.

GAGLIARDINI 6: In impostazione è decisamente scolastico, ma in fase difensiva è fondamentale per recuperare un gran numero di palloni e fare filtro.

CANDREVA 5: Le sue soluzioni sono spesso banali e mal riuscite questa sera. I suoi cross sono imprecisi; manca anche in fase difensiva.

JOAO MARIO 6: Meglio rispetto al derby. Mette in area un paio di palloni interessanti per Perisic.

BORJA VALERO 6,5: Ogni azione offensiva passa dai suoi piedi. Sfiora il gol con un gran tiro dalla distanza e offre a Perisic un grande assist. Molto meglio sulla trequarti.

BROZOVIC 6: Svaria bene sulla trequarti, ma non riesce a creare grandi occasioni da gol.

PERISIC 5,5: Non è decisamente in forma ottimale. La Lazio lo chiude bene e lui non ne esce, ma le occasioni maggiori dell’Inter sono sui suoi piedi.

ICARDI 5: Altra prova negativa per il bomber nerazzurro. E’ costantemente fuori dal gioco, non ha occasioni da gol e non aiuta la squadra.

SPALLETTI 5,5: L’Inter sa soffrire e portare un punto a casa, ma è lontana dalla sua forma migliore. Occorre trovare nuove soluzioni offensive.

LAZIO: Strakosha 6,5, Bastos 6,5, De Vrij 6,5, Radu 6, Marusic 6, Parolo 6,5, Lucas Leiva 6, Milinkovic-Savic 6 (Nani SV), Lulic 6 (Lukaku 6), Luis Alberto 5,5 (Felipe Anderson 6), Immobile 5,5. All. Inzaghi 6,5

 

 







ALTRE NOTIZIE