Moviola Frosinone-Inter: rigore netto, Massa ne grazia due

Articolo di
14 aprile 2019, 23:38
Davide Massa

Davide Massa è stato l’arbitro della partita Frosinone-Inter, valida per la trentaduesima giornata di Serie A 2018-2019 e finita 1-3. Questa la valutazione del fischietto della sezione di Imperia, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR, con gli episodi da moviola.

MOVIOLA FROSINONE-INTERDavide Massa voto 6. Partita non eccezionalmente complicata, nel primo tempo l’unica vera situazione è il calcio di rigore con cui l’Inter raddoppia al 37′: evidente e inutile la trattenuta di Yussif Raman Chibsah su Milan Skriniar, con lo slovacco buttato giù a terra peraltro senza essere così vicino al pallone. Qualche protesta del Frosinone per il calcio d’angolo da cui nasce il fallo, viene chiesto un ultimo tocco di Radja Nainggolan che però dalle immagini non sembra esserci. Tiene un metro di giudizio sempre piuttosto leggero, per questo Luca Paganini al 72′ viene graziato dal secondo giallo, quando dopo un fallo (che c’è) su Borja Valero scalcia lontano il pallone in segno di stizza, episodio indiscutibilmente da cartellino così come un fallo di Roberto Gagliardini ai venti metri: il centrocampista dell’Inter non era già ammonito, ma era diffidato e in caso di giallo avrebbe saltato la Roma. Regolare l’1-3 di Matias Vecino, abbondantemente tenuto in gioco da Marco Capuano sull’assist di Mauro Icardi, curiosità a metà ripresa quando lo stesso arbitro si fa massaggiare il polpaccio sinistro per circa un minuto.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE