Le statistiche di Inter-Sassuolo: il dramma è a centrocampo

Articolo di
10 gennaio 2016, 15:41
mancini

La gara tra Inter e Sassuolo si gioca molto dal punto di vista tattico. I nerazzurri non sono riusciti a giocare bene a centrocampo e questo fattore si ripercuote anche sulle statistiche: percentuale bassissima di  passaggi riusciti, anche se l’Inter crea diverse occasioni neutralizzate da Consigli

CENTROCAMPO SCARICO – La vera sfida, molto più che dal punto di vista degli episodi, il Sassuolo l’ha vinta a centrocampo. I neroverdi con un pressing ultra-offensivo e asfissiante sono riusciti a mettere in difficoltà l’Inter. A fine gara, la percentuale di passaggi riusciti è solo del 79% e ciò attesta un numero di errori decisamente alto in impostazione. Il centrocampo, dunque, è la sede dove bisogna indagare per capire le difficoltà dell’Inter, anche se lo 0-1 è figlio degli episodi.

OCCASIONI E MIRACOLI – Sono gli episodi, però, ad avere maggiore peso nella sconfitta dell’Inter. Ljajic e Icardi non sono riusciti a trasformare occasioni decisive in avvio, mentre nel secondo tempo Consigli ha parato l’impossibile. L’Inter paga quindi la sfortuna e errori in fasi decisive: i tiri totali dei nerazzurri erano ben 21 di cui 6 in porta, mentre il Sassuolo si era fermato a 15 di cui 6 in porta.

ALTRI DATI – Il possesso palla è a favore dell’Inter, 59% contro il 41%, così come i calci d’angolo (9 contro 7). I nerazzurri sono pescati più volte in offsides (5 contro 1), mentre il Sassuolo è più falloso con 19 scorrettezze contro 16, anche se meno punito dall’arbitro.

SASSUOLO

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE