Kessie e Biglia: “La lite in panchina? Chiediamo scusa a tutti”

Articolo di
17 marzo 2019, 23:15
Biglia

I due giocatori del Milan Lucas Biglia e Frank Kessie, protagonisti di un’incredibile litigata in panchina nel corso del derby di questa sera, si sono presentati ai microfoni di Sky Sport per chiedere scusa alla società e ai tifosi

KESSIE- “E’ stata l’adrenalina della partita, in quel momento avevo voglia di vincere e quando il Mister mi ha cambiato sono uscito nervoso. Chiedo scusa a Lucas, è più grande di me e devo imparare, ho chiesto scusa ai compagni, ai tifosi e al mister. Triste per la sconfitta? No, non sono triste, questo è il calcio, abbiamo perso oggi e vinceremo la prossima. La partita di oggi ce la lasciamo dietro e andiamo avanti pensando alla prossima partita”.

BIGLIA- “Il primo responsabile sono io, sono più grande, devo capire il momento in cui è uscito. Tutti avevamo voglia. Lui lo sa cosa ho detto, abbiamo chiarito il problema, ma abbiamo fatto una figuraccia e mi dispiace per i tifosi, la società, la maglia che indossiamo, chiediamo scusa a tutti. Dovevamo fare questa cosa davanti a tutti, siamo qui per chiedere scusa a tutti e al mister che ci mette sempre tutto. Mi vergogno e chiedo scusa, queste cose possono succedere, ma io sono più grande di più e devo riflettere, potevo aspettarlo e dirgli certe cose nello spogliatoio, l’errore prima di tutto è mio”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE