Inter-Lazio, la moviola: gol ospite regolare, non quello di D’Ambrosio

Articolo di
1 aprile 2019, 00:24
Paolo Silvio Mazzoleni

Paolo Silvio Mazzoleni è stato l’arbitro della partita Inter-Lazio, valida per la ventinovesima giornata di Serie A 2018-2019 e finita 0-1. Questa la valutazione della direzione di gara del fischietto della sezione di Bergamo, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

VOTO 6.5 – La Lazio segna al 13′ su una giocata che senza il VAR sarebbe stata discussa, ma con la tecnologia utilizzata in questa stagione non c’è margine d’errore: Sergej Milinkovic-Savic è in linea con Marcelo Brozovic al momento del cross di Luis Alberto, senza alcuna possibilità di smentita. Sul finale del primo tempo l’Inter segnerebbe con Danilo D’Ambrosio dopo una punizione battuta rapidamente, ma da un punto diverso da quello dove si era concretizzato il fallo (un paio di metri sulla sinistra) e quindi è inevitabile la decisione di Paolo Silvio Mazzoleni di non concedere l’1-1 e far ribattere la punizione. Nella ripresa Matteo Politano chiede un calcio di rigore per presunto tocco di mano di Luiz Felipe protestando anche in maniera vivace, ma il difensore brasiliano non solo ha le mani dietro la schiena ma colpisce pure con il corpo: respinta assolutamente regolare, nulla da discutere. Corretti i quattro minuti di recupero alla fine della partita.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE