Inter-Eintracht Francoforte: un 7.5 fra i votacci. Spalletti, perché? – GdS

Articolo di
15 marzo 2019, 08:25
Luciano Spalletti

Le pagelle del quotidiano “La Gazzetta dello Sport” per Inter-Eintracht Francoforte sono abbastanza impietose: nessuno dei giocatori di movimento titolari raggiunge la sufficienza, con alcuni voti decisamente bassi, ma c’è un exploit che dimostra come la prestazione di ieri sera della squadra di Luciano Spalletti sia stata scadente.

UN DISASTRO – È Samir Handanovic il migliore in campo di Inter-Eintracht Francoforte, secondo il quotidiano “La Gazzetta dello Sport”. Il portiere sloveno, definito “capitano senza equipaggio”, prende 7.5 per sei interventi e mezzo decisivi che evitano l’imbarcata. Non può essere certo una consolazione, visto che se il migliore in una partita persa è il portiere significa che gli altri hanno fatto malissimo, e infatti i restanti dieci titolari sono tutti ben sotto la sufficienza: i peggiori sono Ivan Perisic 4 (“la differenza l’ha fatta, ma al contrario”), Stefan de Vrij (4.5 per l’errore sul gol di Luka Jovic), Matias Vecino (4.5) e Antonio Candreva (4.5).

GLI ALTRI – Negativi, col 5, anche Cédric Soares, Keita Baldé Diao (che si allunga il pallone e spreca la chance del possibile 1-1) e Borja Valero, 5.5 a Danilo D’Ambrosio, Matteo Politano e Milan Skriniar. In Inter-Eintracht Francoforte si salvano altri tre, e sono i subentrati: Andrea Ranocchia e i giovanissimi Sebastiano Esposito e Davide Merola prendono 6, di certo l’eliminazione non è stata colpa loro. Prende 5 anche Luciano Spalletti, al quale viene dato l’alibi della rosa corta viste le tante assenze ma con una domanda: perché l’Inter è entrata in campo scarica?

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Davide Stoppini

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE