Icardi snooker: 18 palloni e gol sblocca Inter! Emozione Wanda – GdS

Articolo di
19 settembre 2018, 09:13
Gol Icardi Inter-Tottenham

“La Gazzetta dello Sport” elogia le doti da “biliardo” di Mauro Icardi. Suo il gol sblocca-Inter che ha cambiato le sorti del match. Per l’argentino un gol all’esordio in Champions League. Arrivano i messaggi di stima da Wanda Nara e Luciano Spalletti.

ICARDI COME A BILIARDO – Dice Mauro Icardi che in ritiro davanti alla TV si diverte a guardare lo snooker, il biliardo inglese. E mica solo in ritiro. Il biliardo inglese s’è visto a San Siro, specialità mai così seguita almeno fino al 86′ di una partita in cui il centravanti aveva toccato 18 palloni. Il 19° è un gioiello, un colpo da biliardo con palla in buca d’angolo. Il blocco difensivo del Tottenham, composto da Ben Davies e Eric Dier ha fatto perdere il tempo dell’inserimento a Icardi, che, ha tirato proprio da quella posizione al limite. Senza quel gol sblocca-Inter di Icardi, più che di pazza Inter ora si parlerebbe di altro.

CONCRETEZZA ICARDI- Luciano Spalletti chiedeva la concretezza e Icardi da capitano ha dato l’esempio. Prima partita in Champions, primo tiro in porta e primo gol: si può fare meglio? «La palla di Asamoah era troppo bella — ride Mauro —, sono capitato lì e per fortuna è finita bene» . Per l’attaccante argentino è stata una serata spettacolare, con il debutto in Champions condito dal primo gol stagionale. Maurito avverte: «Guardate che l’Inter è una squadra forte e l’ha dimostrato: possiamo giocare contro chiunque. L’inizio di campionato non è stato positivo, questa vittoria ci dà tanta forza, una spinta per fare qualcosa in più anche in Serie A» (QUI l’intervista completa).

IL MESSAGGIO DI WANDA – Dopo il gol di Icardi e la vittoria di questa pazza Inter, non poteva che arrivare un messaggio da Wanda Nara, compagna del bomber argentino. La showgirl scrive su Instagram: «Lacrime di gioia. Orgoglio e mai nessun dubbio, benvenuto in Champions capitano». E anche Spalletti motiva Icardi: «Certe cose deve farle più spesso».







ALTRE NOTIZIE