Postpartita

Hutter: “Io allontanato? Giusto, ma rigore. Inter favorita, Rebic…”

Anche Adi Hutter, come Luciano Spalletti, ha tenuto la conferenza stampa al termine di Eintracht Francoforte-Inter. L’allenatore della formazione tedesca ritiene che lo 0-0 sia un buon risultato per i suoi in vista del ritorno di giovedì prossimo al Meazza, nonostante ritenga i nerazzurri favoriti. Queste le sue parole riportate dal sito “TuttoMercatoWeb”.

GESTIONEAdi Hutter è stato allontanato a seguito di un contrasto fra Sébastien Haller e Danilo D’Ambrosio, al 52′ di Eintracht Francoforte-Inter, che l’arbitro William Collum non ha giudicato da rigore: «Se analizziamo la partita posso dire che la cosa più importante è stata quella di non subire gol, volevamo farlo ma non ci siamo riusciti. A inizio partita l’Inter ha fatto meglio, c’è mancato anche un po’ di coraggio. Poi abbiamo cambiato qualcosa e siamo andati meglio, c’era rigore su Haller e Martin Hinteregger ha avuto una grande occasione. Il risultato ci lascia la qualificazione aperta, la possibilità c’è e abbiamo anche il pareggio con gol. L’Inter deve vincere in casa, sono loro i favoriti ma nel secondo tempo abbiamo fatto vedere di essere al loro livello e a San Siro possiamo fare bene, abbiamo fiducia. L’allontanamento? Mi sono arrabbiato, il rigore era chiaro. Non mi è piaciuto però come mi sono comportato ed è stato giusto mandarmi fuori. In tribuna ho imparato tante cose in vista della gara di ritorno, i miei assistenti hanno fatto molto bene, facendo le sostituzioni che avrei fatto anche io».

I SINGOLI«Kevin Trapp? Non ha soltanto parato un rigore, è stato importante anche in altre occasioni: per noi è un giocatore molto importante. Ante Rebic? Non posso dire tanto sulla sua situazione, non so se recupererà per la prossima settimana. Non abbiamo fatto gol ma è soprattutto merito dell’Inter, segnare è molto difficile contro di loro anche se abbiamo avuto le nostre occasioni. Hinteregger? Ho sempre visto buone prestazioni da parte sua, anche oggi a destra nonostante sia un mancino. Peccato non abbia segnato nell’occasione che ha avuto».

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Lorenzo Di Benedetto

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh