Handanovic alla Rai: “Regalato primo tempo, delusi! Rafinha dimostra…”

Articolo di
25 ottobre 2018, 00:00
Samir Handanovic SPAL-Inter

Samir Handanovic ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” al fischio finale di Barcellona-Inter, partita vinta dai blaugrana per 2-0 grazie alle reti di Rafinha e Jordi Alba: di seguito le dichiarazioni del portiere nerazzurro

CRESCERE DALLE SCONFITTESamir Handanovic parla così ai microfoni di “Rai Sport” dopo la sconfitta per 2-0 dell’Inter al “Camp Nou” contro il Barcellona: «Se ci è mancato coraggio come dice Luciano Spalletti? Non lo so, non penso. Penso che dipende da come lo si definisce, è vero che non abbiamo proposto il calcio a cui siamo abituati: perdevamo troppi palloni, abbiamo fatto scelte sbagliate e rincorrendo il pallone abbiamo perso lucidità. Abbiamo regalato il primo tempo, ma nel secondo abbiamo gestito meglio e potevamo anche far gol. Rafinha? Si gioca a calcio, è stato con noi 6 mesi e ci siamo trovati bene insieme: è un grande calciatore e oggi lo ha dimostrato. Il Barcellona oggi ha meritato di vincere, ha dimostrato di avere una marcia in più. Noi dobbiamo solo crescere da questa partita, anche noi pensavamo di poter fare molto di più. Tranquilli per via del pareggio tra PSV e Tottenham? Nel calcio non bisogna mai stare tranquilli perché con una giocata può cambiare tutto, dobbiamo stare attenti. Siamo delusi e arrabbiati, dobbiamo prendere i punti dove si è gestito male e come ho detto prima questa partita può dare molto di più delle vittorie in campionato».







ALTRE NOTIZIE