Fassone a MP: “Amareggia perdere così”

Articolo di
15 ottobre 2017, 23:27
Marco Fassone
Condividi questo articolo

L’amministratore delegato del Milan ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium dopo il derby perso dai rossoneri. Fassone è amareggiato ma vede comunque qualcosa di positivo in questo Milan

DERBY AMAREGGIANTE- “Dispiace, amareggia, il secondo tempo è stato veramente bello. Penso che il pareggio fosse meritato e perdere in questo modo fa veramente male”.

IL RIGORE- “Non so se ci fosse, ma è sbagliato commentare, se l’ha fischiato vuol dire che c’era. Mi sembra un ingenuità, le mani si vedono, sono addosso al giocatore e si sa che gli avversari in questo caso tendono a fischiare”.

DUE TEMPI DIVERSI- “Il primo tempo è stato giocato in modo totalmente diverso, un brutto primo tempo, poi un episodio con un grandissimo Icardi che ha vinto la partita da solo. Nel secondo tempo ci sono stati dei cambiamenti, il Milan ha fatto la partita, ha subito il 2-1 nel suo momento migliore in cui avevamo fatto un sacco di palle gol. Credo che ripartire da questo secondo tempo sia importante per noi ci darà l’energia giusta per non abbatterci troppo”.

ICARDI- “Icardi l’aveva preso il presidente Moratti, il merito va ascritto a lui, poi noi l’avevamo fatto capitano intuendo che sarebbe diventato quello che è. La nostra rosa è incompleta, ci manca il tempo, siamo al 20% del campionato, si intravedono delle cose, poi un po’ di cose e un pizzico di sfortuna ha fatto sì che oggi abbiamo pochi punti, ma credo che ci sia ampio margine di miglioramento”.

MILAN MALATO- “Quando c’è un malato si pensa che aumentando le medicine guarisca prima, abbiamo bisogno di tempo, Montella è convinto del progetto, noi siamo convinti che funzionerà, speriamo i tempi siano brevi ma nel calcio non si inventa nulla. Ora stiamo guarendo, ci vuole il tempo giusto, i segnali sono incoraggianti”.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE