El Shaarawy: “L’Inter ci ha messo sotto, era difficile. VAR…”

Articolo di
21 aprile 2019, 08:51
Stephan El Shaarawy Inter-Roma

Stephan El Shaarawy ieri sera ha firmato il suo decimo gol in questa Serie A, ma il destro del 14′ non ha coinciso con una vittoria esterna in Inter-Roma perché al 61′ è arrivato il pareggio di Ivan Perisic. L’attaccante giallorosso, intervistato da Roma TV, ha analizzato la prestazione sua e di squadra: a riportarlo è “Voce Giallorossa”.

TRAGUARDO TAGLIATO – Gol numero dieci in questa Serie A per Stephan El Shaarawy ma niente tre punti per la Roma: «Doppia cifra in campionato? Soddisfazione grande, era un mio obiettivo. Averlo centrato è motivo d’orgoglio per me, sono contento anche in parte della prestazione di squadra, soprattutto dal punto di vista difensivo. Potevamo fare meglio sul punto di vista del gioco, ma questo punto è un passo avanti. Rammarico per il pareggio? Rammarico sicuramente no, è un punto importante in chiave Champions League, i risultati sono stati dalla nostra parte. A prescindere da questo siamo entrati in campo per fare la nostra partita. Il nostro obiettivo è giocare la Champions League, per ogni giocatore è un traguardo da raggiungere, per cui fino alla fine dovremo lottare come fatto in queste ultime partite. Secondo tempo? L’Inter ha preso subito in mano la partita, ci ha messo un po’ sotto, era più difficile far salire la squadra. Buttavamo queste palle lunghe su Edin Dzeko che ha fatto un grande lavoro, come sempre, dovevamo aiutarlo di più. I rigori non concessi? C’è il VAR e ha valutato così. Credo che su Aleksandar Kolarov una spinta c’è stata, ma l’arbitro ha deciso così. Ma sono episodi relativi, noi ci potiamo a casa questo punto».

Fonte: VoceGiallorossa.it – Andrea Cioccio

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE