Dessena: “Mio gol da annullare. Giusta mentalità, Inter brava a segnare”

Articolo di
30 settembre 2018, 13:16

Nel corso di un’intervista concessa al sito del Cagliari Daniele Dessena è tornato sul gol annullato da Davide Massa per fallo di mano e ha analizzato la prestazione proposta dai rossoblù a San Siro contro l’Inter.

GIUSTA MENTALITÀ – Dessena sostiene che sul momento credeva di aver toccato la palla prima col corpo e poi con la mano e di aver protestato non per l’annullamento ma a causa dell’ammonizione (giustamente) ricevuta: «È stato tutto talmente veloce che non mi sono reso conto della dinamica dell’azione. C’è stata la spizzata di Ionita, mi sono buttato e pensavo di avere colpito il pallone prima col corpo e che poi la palla fosse carambolata sulla mano. Ho esultato sul momento, certo, a rivederlo in TV il gol era da annullare. Ho protestato anche in maniera eccessiva, ma per il giallo: non volevo prendere in giro nessuno, sono un ragazzo leale in campo e fuori». Il centrocampista ritiene che il Cagliari abbia interpretato la gara nella maniera giusta rimanendo in corsa fino all’ultimo con l’Inter più brava di loro a sfruttare le occasioni create: «Penso che abbiamo interpretato la partita con la giusta mentalità. Abbiamo avuto le nostre occasioni, la gara è rimasta in piedi sino all’ultimo. Chiaramente avremmo potuto approfittare meglio di qualche situazione: brava l’Inter a segnare e ad aggiudicarsi la partita».







ALTRE NOTIZIE