De Zerbi a Inter TV: ”Lavoriamo per non far giocare gli altri. Handanovic…”

Articolo di
19 Gennaio 2019, 23:39
Condividi questo articolo

Anche Roberto De Zerbi è stato intervistato da Inter TV nel post partita di Inter-Sassuolo. L’allenatore neroverde ha parlato della prestazione della sua squadra nell’anticipo della ventesima giornata di Serie A disputato stasera al Meazza e chiuso a reti inviolate.

FERMATA L’INTER – «Noi lavoriamo anche per non far giocare gli altri, quanto più vuoi giocare tu quanto meno devono giocare gli altri. Abbiamo fatto una buona partita, potevamo portare via i tre punti ma dovevamo uscire da queste tre sconfitte, due anche pesanti, in maniera brillante. Abbiamo ritrovato dei giocatori importanti come Kevin-Prince Boateng e Federico Peluso e sono contento, potevamo fare qualcosa in più ma potevamo anche fare qualcosa in meno. Non solo abbiamo impensierito poco Samir Handanovic, ma avremmo potuto anche impensierirlo di più con occasioni da gol non diventate reali a volte per l’ultimo passaggio o per l’ultimo dribbling. Abbiamo fatto trenta gol nel girone d’andata, in proiezione sono sessanta e sono tanti. Anche oggi abbiamo avuto risposte importanti sotto l’attenzione e la cura dei dettagli in fase difensiva. Europa? Non strizziamo l’occhio a nessuno, anzi siamo molto attenti ai punti che dobbiamo ancora fare per sentirci fuori del tutto dalla zona salvezza. È chiaro che siamo ambizioni ma dobbiamo anche essere realisti».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.