D’Ambrosio a MP: “Siamo felici e padroni del nostro destino”

Articolo di
6 gennaio 2016, 20:42
D'Ambrosio

Il difensore dell’Inter è contento per la vittoria ottenuta sul campo dell’Empoli ed è convinto che l’Inter non debba guardare le altre squadre continuando per la sua strada e seguendo il suo obiettivo

L’Inter ha espugnato il non facile campo dell’Empoli mantenendo il primato in classifica. Danilo D’Ambrosio si è trattenuto ai microfoni di Mediaset Premium non nascondendo la sua soddisfazione: “Siamo felici perché non è facile affrontare l’Empoli che gioca un buon calcio”.

INTER DA SCUDETTO?- Il girone di andata è quasi finito e l’Inter è ancora in testa alla classifica. Parlare di scudetto ormai è quasi legittimo, ma D’Ambrosio preferisce volare basso: “E’ ancora presto, il nostro obiettivo è la Champions League. Noi siamo padroni del nostro destino, le altre squadre non le guardiamo, sono più attrezzate di noi. Il nostro obiettivo è la Champions League, poi se arriva qualcosa in più siamo contenti”.

LA SOLIDITA’ IN DIFESA- Uno dei segreti di questa Inter è la solidità in difesa, fatto di cui D’Ambrosio è ben consapevole: “Per vincere bisogna non prendere gol, noi difensori ci copriamo bene perché sappiamo che davanti una giocata vincente arriva, perché ci sono giocatori con una qualità differente rispetto agli altri. Noi facciamo quello che ci dice il nostro mister e andiamo per la nostra strada”.

LA BOTTA IN TESTA- D’Ambrosio si è presentato in televisione con un vistoso bernoccolo dovuto a uno scontro di gioco abbastanza violento, il difensore italiano però non è preoccupato: “Fino a quando le entrate fanno parte del gioco vanno benissimo, non me la sono presa”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE