Celestini (all. Lugano): “Loro sono l’Inter, compensava. Una cosa mancata”

Articolo di
14 luglio 2019, 20:01
Fabio Celestini Lugano
Condividi questo articolo

Fabio Celestini, allenatore del Lugano, ha parlato in zona mista al termine della partita amichevole contro l’Inter, che i nerazzurri hanno vinto per 1-2 conquistando la prima edizione della Casinò Lugano Cup. Queste le parole del tecnico dei ticinesi raccolte dall’inviato di Inter-News.it al Comunale di Cornaredo.

SCONFITTA CON SEGNALI – Questa l’intervista di Fabio Celestini nel post partita di Lugano-Inter: «Siamo avanti un mese, però loro sono l’Inter e noi siamo il Lugano, quindi chiaramente si compensa un po’. Con quelli che sono venuti in campo chiaramente non era facile, semplicemente mi sarei aspettato un po’ più di cattiveria, nelle due aree soprattutto. Questo è un po’ il tema della partita, anche in amichevole si cerca di trovare qualche cosa da migliorare in fase difensiva e offensiva. Con il Chiasso abbiamo fatto solo un ripiego, contro il Wil abbiamo fatto fatica, in questo caso con questa partita si doveva trovare il giusto agonismo e la giusta competizione per la partita di domenica prossima, lì sono rimasto un po’ sulle mie. Ho visto delle cose bene e altre meno bene ma ci sta: manca una settimana all’inizio del campionato, sono molto contento anche di chi è entrato e si vede che i ragazzi che sono arrivati ci daranno qualcosa. Dobbiamo inquadrarli bene in questa settimana, però sono convinto che questi giocatori ci daranno tantissimo e in queto sono contento. Se devo dare una nota negativa della partita è un po’ di cattiveria».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE