Audero: “Gol Brozovic, ho toccato un tiro difficile ma qui c’è una differenza”

Articolo di
30 settembre 2018, 16:23
Audero

Intervistato ai microfoni del “Secolo XIX”, Emil Audero, portiere della Sampdoria, ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando anche del gol di Brozovic subito in Sampdoria-Inter

“MEZZO ERRORE, MA FARE MEGLIO NON ERA SCONTATO” – Queste le parole di Emil Audero, portiere della Sampdoria, sul gol di Brozovic subito in pieno recupero di secondo tempo durante Sampdoria-Inter: «Il salto di categoria è stato notevole. La differenza tra A e B è tanta, purtroppo. L’ho affrontato con la voglia di metterci la concentrazione massima. Poi anche di fronte a certi numeri bisogna fare la tara. Dopo le partite non riesco a dormire. Arrivo a casa e me le rivedo. Ad esempio ero curioso di rivedere il gol di Brozovic. È vero, io sono molto autocritico. Era un tiro difficile, perché avevo tanti compagni davanti che mi ostruivano la visuale, per di più la palla è andata a abbassarsi. Sono riuscito solo a toccarla e non a deviarla. E lì sta la differenza, perché se la pari fai un bel intervento, se la tocchi e non la pari diventa un mezzo errore. Certo si può sempre fare di più è meglio nella vita, ma in quel caso secondo me non era poi così scontato».







ALTRE NOTIZIE