Perisic col Lugano torna esterno: un anno dopo Conte cambierà idea?

Articolo di
16 Settembre 2020, 10:40
Condividi questo articolo

Perisic in Inter-Lugano ha giocato da esterno sinistro a tutta fascia. Una scelta sorprendente di Conte, che sembrava aver accantonato l’esperimento un anno fa.

UN ANNO DOPO – Perisic è in ritiro con l’Inter agli ordini di Conte. Il suo ritorno in nerazzurro ha aperto nuovamente la querelle sul suo ruolo. Un anno fa il tecnico aveva l’idea di provarlo come quinto di sinistra del suo centrocampo. Due partite di test e la decisione, netta: non adatto. Dopo un anno trionfale al Bayern Monaco eccoci di nuovo allo stesso punto.

RITORNO AL PASSATO – Perché allo stesso? Perché Conte nella prima amichevole col Lugano ha testato il croato nello stesso ruolo. Largo a sinistra. Perisic ha sostituito Dalbert nel secondo tempo, mettendosi anche in mostra. Una cosa che non succedeva, appunto, da quel test di un anno fa. Come se il tecnico avesse cancellato all’improvviso tutte le sue convinzioni. Che erano forti e nette, tanto da sembrare senza appello.

SI SFRUTTA L’OCCASIONE – Sia chiaro, anche un anno fa l’esperimento sembrava possibile. E Perisic aveva dato qualche buono spunto. Poi appunto Conte dimostrò idee diverse. Nettissime, come detto. Quindi meglio non esagerare con i facili entusiasmi. In un mercato bloccato però l’Inter potrebbe fare di necessità virtù. Sfruttando una risorsa già in rosa, che in un anno al Bayern Monaco ha aggiunto ben tre trofei al suo palmares.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE