Inter-Udinese, Tudor perde Okaka e deve gestire due rientri in formazione

Articolo di
13 settembre 2019, 23:56
Igor Tudor Udinese

Inter-Udinese si giocherà domani alle ore 20.45, e per l’anticipo della terza giornata di Serie A Tudor ha da fare di fatto due scelte di formazione. Con Okaka annunciato fuori causa già dal primo pomeriggio di oggi in conferenza stampa (vedi articolo) restano un paio di maglie ancora da assegnare.

DI RITORNO – Per Inter-Udinese i dubbi principali di Igor Tudor riguardano gli ultimi giocatori rientrati dagli impegni con le nazionali, più o meno come Antonio Conte che deve scegliere se lanciare Lautaro Martinez dopo la tripletta di martedì notte. Proprio nella partita dell’Argentina col Messico ha giocato titolare anche Rodrigo de Paul, sostituito all’87’ da Adolfo Gaich, e il numero 10 dell’Udinese è rientrato in Italia soltanto ieri. Come lui il difensore Samir, chiamato a sorpresa dal Brasile e in panchina nell’amichevole col Perù finita quando in Italia erano le 7 del mattino di mercoledì. Se per De Paul è probabile che, alla fine, venga schierato lo stesso per impensierire l’Inter (altrimenti c’è Ignacio Pussetto), al posto di Samir dovrebbe esserci Bram Nuytinck. Confermato il resto, con Ken Sema esterno sinistro e Kevin Lasagna unica punta. Questa la probabile formazione di Tudor per Inter-Udinese: Musso; Rodrigo Becao, De Maio, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Jajalo, Mandragora, Sema; De Paul; Lasagna.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE