Cagliari-Inter, da Mazzola-Jair a Brozovic-Icardi: i precedenti più memorabili

Articolo di
31 agosto 2019, 15:28
Marcelo Brozovic Cagliari-Inter
Condividi questo articolo

Cagliari-Inter si giocherà domani, domenica 1° settembre, alle ore 20.45. In vista della sfida della Sardegna Arena ripercorriamo alcuni dei più celebri incontri tra rossoblù e nerazzurri disputati in terra sarda, dove i precedenti danno in generale quindici vittorie ospiti, venti pareggi e otto affermazioni casalinghe.

AGLI ALBORI – La prima partita in assoluto tra Cagliari e Inter venne giocata proprio in Sardegna il 25 ottobre 1964. La Grande Inter di Helenio Herrera, fresca vincitrice della prima Coppa dei Campioni della sua storia, volò a Cagliari alla settima giornata del campionato 1964/65 (che si sarebbe concluso col nono scudetto nerazzurro) e tornò vincitrice, grazie alle reti di Sandro Mazzola e Jair nel secondo tempo. L’anno successivo in Cagliari-Inter fu sufficiente lo 0-1 di Giacinto Facchetti, nel percorso che avrebbe portato allo scudetto della stella.

CAGLIARI-INTER AL DEBUTTO – Nella prima giornata del campionato 1990/91 un vero e proprio Kataklinsmann si abbatté sullo stadio Sant’Elia. Contro i rossoblu, guidati a centrocampo da José Oscar Herrera (suocero del nuovo numero 2 nerazzurro Diego Godin), il centravanti teutonico Jurgen Klinsmann attinse pienamente dal suo repertorio e siglò una splendida tripletta in diciassette minuti: prima una stoccata da distanza ravvicinata, poi uno splendido colpo di testa in tuffo, e infine un morbido appoggio, dopo una fuga di trenta metri corredata – per giunta – da un dribbling sul portiere Mario Ielpo.

FUOCHI D’ARTIFICIO – Anche il 14 novembre 2004 l’Inter di Roberto Mancini mise a segno tre reti nella porta rossoblù, subendone tuttavia altrettante. Il Cagliari di Daniele Arrigoni andò prima sul 2-0 grazie a Gianfranco Zola e Antonio Langella (one season wonder che avrebbe pure assaggiato la Nazionale pochi mesi dopo); all’1-2 di Dejan Stankovic rispose Mauro Esposito, altro talento esploso in quel Casteddu, e la doppietta di Obafemi Martins fissò il 3-3 al 90′.

PRIMA GIOIA PER GAGLIA – A quattro giorni del 109° compleanno dell’Inter, i nerazzurri guidati da Stefano Pioli stordirono il Cagliari con un sonoro 1-5. Il portiere rossoblu Gabriel (sì, lo stesso di Inter-Lecce) fu costretto a piegarsi alla doppietta di Ivan Perisic, al rigore di Mauro Icardi, alla sontuosa punizione di Éver Banega e al missile da fuori di Roberto Gagliardini, appena arrivato dall’Atalanta e alla prima gioia in nerazzurro.

LA SERIE CONTINUA – Il 25 novembre 2017, grazie a una doppietta di Icardi intervallata da una botta dal limite di Marcelo Brozovic e dalla rete della bandiera sarda di Leonardo Pavoletti, i nerazzurri ebbero la meglio col risultato di 1-3, nel penultimo Cagliari-Inter giocato sin qui. Questo permise alla prima Inter di Luciano Spalletti di inanellare il quattordicesimo risultato utile consecutivo dall’avvio della stagione che avrebbe visto l’Inter tornare in Champions League a distanza di sei anni.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE