MatchPrimo Piano

Parma-Inter, perché cambiare formazione? Non è ancora l’ora di gestire

Parma-Inter sarà l’ultima partita del turno infrasettimanale di Serie A, iniziato alle 20.45 con Juventus-Spezia dopo che Lazio-Torino non si è disputata. Conte non sembra intenzionato a fare turnover, e se dovesse essere confermata (quasi interamente) la formazione di domenica sarebbe un segnale.

ANCORA PRESTO – Per Parma-Inter i nerazzurri avranno un vantaggio: conosceranno i risultati delle inseguitrici. La Juventus è ora in campo con lo Spezia, il Milan ospiterà l’Udinese domani alle 20.45. Dopo essere passati da -2 a +4 in due giornate la squadra di Antonio Conte deve fare l’andatura, e tutto questo si traduce in una sola parola: continuità. Anche di formazione. Cambiare tanti uomini, nonostante i diffidati (vedi articolo) e la partita con l’Atalanta di lunedì, potrebbe essere controproducente. Anche perché l’Inter darebbe il segnale di sottovalutare il Parma: sarebbe un errore pesante, ricordando che peraltro il Tardini è un campo storicamente ostico. Ecco perché bisogna andare avanti coi big. Di certo non è ancora il tempo di gestire il vantaggio in classifica, ma di spingere con forza.

SCELTE DA CONFERMARE – Per giovedì, quindi, Conte può pensare di tenere gli stessi o quasi. Domani alle 13.45 conferenza stampa del tecnico, che potrebbe dare qualche novità di formazione. Di certo torna Achraf Hakimi, che ha scontato la squalifica col Genoa. In attacco Romelu LukakuLautaro Martinez hanno fatto benissimo nelle ultime settimane, poi è chiaro che Alexis Sanchez sia un’opzione spendibile. E togliere Christian EriksenIvan Perisic, dopo il rilancio delle scorse giornate, potrebbe stoppare il momento buono di entrambi. Sulla difesa, invece, dubbi non ce ne sono: salvo infortuni o squalifiche quasi sempre giocano gli stessi. E togliere uno fra Alessandro BastoniStefan de VrijMilan Skriniar sarebbe oggettivamente un indebolimento dell’undici titolare, nonostante le alternative non siano gli ultimi arrivati. Questa la probabile formazione di Conte per Parma-Inter: Handanovic; Skriniar, de Vrij, A. Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.