MatchPrimo Piano

Parma-Inter 0-2, Brozovic e Vecino decidono il test del Tardini

Termina Parma-Inter, sfida amichevole di preparazione alla stagione 2021-2022. Secondo tempo ad alta intensità per i nerazzurri, che conquistano una comoda vittoria per 0-2 grazie alle reti di Marcelo Brozovic e di Matias Vecino.

SECONDO TEMPO – Dopo la prima frazione di gioco terminata sul punteggio di 0-0 (vedi report), riprende Parma-Inter, senza nessun cambio negli undici da parte di entrambi gli allenatori. La migliore occasione per l’Inter arriva al 55′, quando Nicolò Barella raccoglie un cross leggermente arretrato di Ivan Perisic e colpisce verso la porta, ma la sfera impatta contro il palo. Non tarda però ad arrivare finalmente il gol dello 0-1: al 60′ Martin Satriano imbecca Lautaro Martinez, l’argentino salta Osorio e batte a rete, ma Colombi è bravo a respingere; il numero 10 nerazzurro recupera il pallone e appoggia dietro per Marcelo Brozovic che, in rincorsa, con il piatto piazza la sfera dritta sotto all’incrocio dei pali. Al 62′ primo cambio per il Parma, con l’ingresso di Franco Vazquez al posto di Camara. Risponde Simone Inzaghi al 64′ con quattro cambi: fuori Stefano Sensi, Nicolò Barella, Ivan Perisic e Alessandro Bastoni, dentro Arturo VidalMatias Vecino, Federico Dimarco Aleksandar Kolarov. E proprio due dei nuovi entrati mettono la zampata dello 0-2: cross di Federico Dimarco dalla sinistra al 69′, Matias Vecino anticipa tutti di testa e insacca per la rete del raddoppio. Subito dopo la rete subita, Enzo Maresca si gioca il secondo cambio con l’ingresso del neo-arrivato Pasquale Schiattarella, fuori Iacoponi. Alza l’intensità la squadra di Simone Inzaghi, che dopo le due reti segnate nel giro di 10 minuti, al 70′ va vicina anche al terzo gol quando Satriano colpisce di testa e costringe Colombi a una grandissima parata. Al 73′ spazio anche per Andrea Ranocchia Andrea Pinamonti, che prendono il posto rispettivamente di Stefan de Vrij e Martin Satriano. All’80’ un nuovo doppio cambio, questa volta a uscire sono Lautaro Martinez e Marcelo Brozovic ed entrano Eddie Salcedo Lucien Agoumé, a cui segue all’82’ l’ingresso del giovane Zanotti al posto di Matteo Darmian. Si chiude al 93′ – dopo tre minuti di recupero – Parma-Inter. Buon test per i nerazzurri, che sabato affronteranno la Dinamo Kiev nell’ultima amichevole prima dell’inizio del prossimo campionato.

PARMA 0 – 2 INTER

MARCATORI: Brozovic (I) al 60′, Vecino (I) al 69′

PARMA (4-3-3): 1 Colombi; 2 Sohm, 3 Balogh, 4 Osorio, 5 Gagliolo; 6 Juric, 7 Man, 8 Camara; 9 Benedyczak, 10 Brunetta, 11 D. Iacoponi.

A disposizione: 12 Turk, 13 S. Iacoponi, 14 Dierckx, 15 Schiattarella, 16 Busi, 17 Vazquez.

Allenatore: Enzo Maresca.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 12 Sensi, 14 Perisic; 48 Satriano, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 8 Vecino, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 16 Salcedo, 18 Agoumé, 22 Vidal, 32 Dimarco, 42 Moretti, 46 Zanotti, 99 Pinamonti.

Allenatore: Simone Inzaghi.

Note: Palo di Barella (I) al 55′; Ammoniti: Schiattarella (P) all’87’, Vidal (I) al 90′; Sostituzioni: Vazquez per Camara (P) al 62′, Vidal per Sensi (I) al 64′, Vecino per Barella (I) al 64′, Dimarco per Perisic (I) al 64′, Kolarov per Bastoni (I) al 64′, Schiattarella per Iacoponi (P) al 70′, Ranocchia per de Vrij (I) al 73′, Pinamonti per Satriano (I) al 73′, Salcedo per Lautaro Martinez (I) all’80’, Agoumé per Brozovic (I) all’80’, Zanotti per Darmian (I) all’82’, Busi per Man (P) all’82’, Moretti per Skriniar (I) al 90′; Recupero: /

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button