Pagelle

Torino-Inter, pagelle: de Vrij comandante e Brozovic di potenza, 7

L’Inter vince anche l’ultima giornata di campionato contro il Torino con il risultato di 1-0 (vedi report). Marcelo Brozovic la decide con un bolide e Stefan de Vrij comanda in difesa, 7.

SAMIR HANDANOVIC 6.5 – Lento, lentissimo palla al piede ma cerca spesso verticalizzazioni per gli attaccanti e riesce in qualche occasione. Para quando chiamato in causa su Singo di testa, poi intervento super su Karamoh nel secondo tempo.

– dal 65′ ALEX CORDAZ 7 – La parata su Sanabria non ha completamente senso, risponde presente all’appello e si merita un 7 pieno. Sbaglia qualche volta in impostazione, quasi l’attaccante avversario lo punisce.

Torino-Inter, pagelle – DIFESA

 

MATTEO DARMIAN 6.5 – Come ancora la palla di Vlasic a fine primo tempo dev’essere insegnato a tutti i difensori. Mai in difficoltà contro il croato.

STEFAN DE VRIJ 7 – Poche palle per Sanabria, ma quando arrivano il difensore non sbaglia e anticipa l’avversario per mandare in contropiede i compagni.

ALESSANDRO BASTONI 6 – La partita non richiede particolari fatiche. Il movimento alle spalle di Lukaku nel primo tempo è un indizio per Istanbul?

– dal 65′ FRANCESCO ACERBI 6 – Sanabria scappa una volta in area, è proprio Acerbi a perdere la marcatura. Partita di rodaggio per la prossima settimana di fuoco.

Torino-Inter, pagelle – CENTROCAMPO

 

DENZEL DUMFRIES 6.5 – Si vede solo quando tira su situazione di calcio d’angolo, Rodriguez salva in area piccola. In fase difensiva è impeccabile, non lo sorpassa nessuno dalle sue parti.

HAKAN CALHANOGLU 6.5 – Lotta anche in una partita teoricamente poco utile per la classifica. Si sostituisce a Brozovic quando il croato si avventura in azioni offensive, lo fa egregiamente.

– dal 55′ NICOLÒ BARELLA 6 – Aggressivo fin da subito, corre per riprendere un passaggio sbagliato e obbliga Singo all’ammonizione. Puro allenamento per Istanbul.

MARCELO BROZOVIC 7 – Da Torino a Torino, Brozovic torna al gol con un bolide di sinistro dal limite dell’area. Un piacere vederlo correre con questa leggiadria, giocatore di livello superiore.

ROBERTO GAGLIARDINI 6 – Non dispiace affatto la sua ultima. Cerca diversi tocchi di prima verso gli attaccanti e non cade in frequenti errori come suo solito.

ROBIN GOSENS 5.5 – Offensivamente completamente nullo, in difesa chiude Singo in scivolata contenendolo in velocità ma niente più. Viene anche ammonito nel secondo tempo, queste dovrebbero essere le partite per farsi vedere da Inzaghi per un’eventuale titolarità.

– dal 73′ RAOUL BELLANOVA 6 – Mette minuti nelle gambe, fa probabilmente l’ultima presenza della sua stagione e chissà quale sarà il futuro del calciatore.

Torino-Inter, pagelle – ATTACCO

 

LAUTARO MARTINEZ 6 – Spalle alla porta ha una tecnica e una gestione del corpo uniche, ma è troppo superficiale ad inizio partita davanti al portiere. Cerca un pallonetto dai 16 metri circa e sbaglia.

– dal 55′ EDIN DZEKO 6.5 – Appena entrato ci prova di sinistro da fuori area e arriva vicino al gol. Nel finale scambia con Lukaku e colpisce sfortunatamente il palo.

ROMELU LUKAKU 6.5 – Il suo lavoro fa impressione, nell’uno contro uno con Buongiorno stravince il duello. Si gira a destra, va al tiro e sfiora il gol, si gira a sinistra e manda Brozovic o i compagni dentro l’area di rigore. Difficile pensare ad un’Inter senza di lui in finale, Inzaghi ci rifletta in questa settimana.

Il voto in panchina – ALLENATORE

 

SIMONE INZAGHI 6.5 – La partita non richiede enormi sacrifici, né tantomeno preparazione. Inzaghi sceglie la formazione tipo, tolti i portieri e de Vrij: l’obiettivo è tenere alta la concentrazione, ma anche il ritmo partita. Nonostante questo l’Inter fa la sua sporca figura, gioca un primo tempo ottimo e chiude in vantaggio nonostante i ritmi estremamente blandi. Nella ripresa il Torino alza la pressione, Handanovic e Cordaz salvano incredibilmente i nerazzurri dal pari. Tra una settimana ci si gioca la storia, ci si gioca una carriera intera. Il campionato è da sufficienza, il minimo indispensabile è arrivato e Inzaghi può ritenersi soddisfatto.

Le pagelle degli avversari: il Torino di Juric

 

TORINO – Milinkovic-Savic 5; Schuurs 6, Buongiorno 6.5, Rodriguez 6 (Karamoh 6); Singo 5.5 (Seck S.V.), Ilic 6 (Pellegri S.V.), Ricci 6.5 (Linetty 6), Vojvoda 5.5 (Aina 6); Vlasic 6, Miranchuk 5.5; Sanabria 5.5 All. Juric 5.5

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.