PagellePrimo Piano

Sassuolo-Inter, pagelle: Dzeko 7.5 per i due gol e i tre punti, Asllani non unico 5

Sassuolo-Inter termina 1-2. I tre punti portano la firma unica di Dzeko, autore della doppietta vincente. Non buonissima la prestazione della squadra di Inzaghi, che comunque reagisce bene quando deve. Asllani delude ma è solo quello con più attenuanti. Meno alibi per gli altri insufficienti. Di seguito le pagelle di Sassuolo-Inter in Serie A

ANDRÉ ONANA 6 – Finalmente arriva il debutto in Serie A. Meglio con i piedi che con le mani, ma proprio a livello di parate! Nulla da fare sull’inserimento vincente di Frattesi.

Sassuolo-Inter, pagelle – DIFESA

DANILO D’AMBROSIO 6 – Chiamato a guidare la squadra da capitano, fa il suo finché non si fa ammonire per fallo tattico. Ed è la fine della sua partita in base alla filosofia di Inzaghi sugli ammoniti da sostituire. Esce in tempi record sul risultato di 0-1 ma già qualcosa scricchiolava.

– Dal 58′ MILAN SKRINIAR 6 – Entra in campo a freddo e senza fascia di capitano (passata “curiosamente” sul braccio di Lautaro Martinez…). Giusto in tempo per partecipare passivamente al pareggio neroverde. E poi – attivamente – alla reazione collettiva da tre punti.

FRANCESCO ACERBI 6.5 – Ex di turno e protagonista, visto che l’altro grande ex (Pinamonti) viene annullato proprio dalla sua prestazione. Ennesima conferma stagionale per l’esperto centrale in prestito dalla Lazio. Più che un vice-de Vrij per l’Inter di Inzaghi.

ALESSANDRO BASTONI 5 – Laurienté è avversario da non sottovalutare. E soprattutto da non lasciare libero. Lo contiene bene ma si dimentica Frattesi in occasione del pareggio. Un altro grave errore in marcatura dopo quello contro la Roma. Che succede?

Sassuolo-Inter, pagelle – CENTROCAMPO

DENZEL DUMFRIES 6 – Si conferma arma tattica con tanti pregi quanti difetti. Soffre più del previsto in copertura, non particolarmente incisivo in fase di spinta ma non fa mancare la sua presenza. Soprattutto in area di rigore: altro “assist” decisivo per il vantaggio di Dzeko. Dal suo lato arriva il cross di Rogerio per l’1-1 ma anche quello che permette all’Inter di arrivare all’1-2. Croce e delizia di cui sembra impossibile fare a meno, sebbene Bellanova aspetti – giustamente – la sua chance.

NICOLÒ BARELLA 5 – Rischia di uscire anzitempo per infortunio post-pallonata, invece resiste e prova a fare del suo meglio. Non gli riesce. Nemmeno per sbaglio. Prestazione sottotono che dura più del previsto solo per la nota emergenza nel reparto mediano.

– Dal 84′ ROBERTO GAGLIARDINI SV – Ultimo cambio scelto da Inzaghi, che punta a difendere il vantaggio minimo con l’unica carta “difensiva” rimasta a disposizione. E per poco non cala il tris.

KRISTJAN ASLLANI 5 – Sbaglia molto. Il giallo per fallo tattico dopo nemmeno 20′ non aiuta né lui né Inzaghi. E sembra uno spoiler la cui conferma arriva in tempi record: sostituito nell’intervallo! Al di là delle motivazioni (comprensibili) di Inzaghi, primo tempo insufficiente.

– Dal 46′ HENRIKH MKHITARYAN 7 – Il suo ingresso fa scalare Calhanoglu in regia e migliora parzialmente il raccordo tra i due reparti. Si impegna sempre e ha il merito di pennellare il cross vincente per il raddoppio di Dzeko. A dir poco decisivo per il risultato finale.

HAKAN CALHANOGLU 6 – Non è l’uomo-decisivo visto contro il Barcellona, certo Asllani e Barella non collaborano. Va un po’ meglio quando entra Mkhitaryan e si abbassa davanti alla difesa, anche se è in grado di dare molto di più. Anche da fermo.

FEDERICO DIMARCO 5 – Meriterebbe un po’ di riposo ma Inzaghi non vuole improvvisare a sinistra. La scelta non paga. In fase di spinta non riesce a essere pericoloso ma pecca soprattutto in copertura: concorso di colpe con Bastoni? Frattesi ringrazia, Onana meno.

– Dal 68′ MATTEO DARMIAN 6 – Cambio conservativo di Inzaghi, prestazione sufficiente assicurata. Una certezza sia a destra sia a sinistra, quando serve. Ma Gosens?

Sassuolo-Inter, pagelle – ATTACCO

EDIN DZEKO 7.5 – Nel primo tempo liscia clamorosamente una palla da spedire in rete. E in parte si conferma proprio nel finale di prima frazione ma per fortuna va bene a tal punto da segnare lo 0-1. Di testa non sbaglia l’1-2. Forse non una prestazione nel complesso indimenticabile ma come non premiarlo come migliore in campo? Doppietta pesantissima da tre punti. Il migliore.

LAUTARO MARTINEZ 5.5 – Sua la prima vera occasione da gol ma la scivolata nell’area piccola non permette alla palla di entrare in rete. Ci riprova di testa nella ripresa ma Consigli ci arriva in tempo, prima che possa oltrepassare la linea di porta (poteva piazzarla meglio?). Con la fascia di capitano, dopo l’uscita di D’Ambrosio, prova a prendere in mano la squadra ma non è particolarmente preciso sotto porta. Nettamente insufficiente ma da capire e premiare per altri motivi: senza compagni di reparto è costretto agli straordinari.

Il voto in panchina – ALLENATORE

SIMONE INZAGHI 6 – Si assume i rischi iniziali delle rotazioni e quelle del primo cambio nell’intervallo. La squadra non brilla ma almeno sembra seguirlo. Almeno fino ai cambi della ripresa: la preoccupazione in panchina è tanta e si nota anche in campo. Riprende la situazione in mano dopo il pareggio del Sassuolo. Sembrava girare tutto storto e invece alla fine la vittoria gli dà ragione. E tregua.

Le pagelle degli avversari: il Sassuolo di Dionisi

SASSUOLO – Consigli 6.5; Toljan 6, Erlic 5.5 (dal 82′ Ayhan SV), G. Ferrari 5.5 (dal 89′ Tressoldi SV), Rogerio 7; Frattesi 7 (dal 82′ A. Alvarez SV), Maxime Lopez 6.5, Thorstvedt 6 (dal 71′ Harroui 6); Laurienté 6, Pinamonti 5, Ceide Konradsen 5.5 (dal 71′ Antiste 5.5). All. Dionisi 6

IN PRECEDENZA – Vedi pagelle di Inter-Roma (Serie A).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock